Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca tra i contenuti di questo prodotto scrivendo le parole chiave e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.

Quesiti

10 risultati di 5889

Quesito del 22/12/2024

Personale

Fondo risorse decentrate

Si chiede di sapere se le somme relative alla contrattazione decentrata siano da considerarsi comprensive degli oneri e dunque le somme da impegnare sul capitolo del fondo debbano essere comprensive di IRAP, INPS e CPDEL o queste voci devono essere impegnate separatamente?

Quesito del 26/02/2024

Affari generali

Pasto gratuito mensa scolastica per personale ATA

Si chiede se sia obbligatorio da parte dell'ente locale fornire il pasto gratuito al personale ATA. In caso affermativo, si chiede se sia limitato al solo personale ATA che presti attività lavorativa presso la mensa e se la scuola debba dichiarare nominativi e mansioni.

Quesito del 26/02/2024

Personale

Chiarimenti su lavoratori categorie protette L. 68/1999

Questo ente ha effettuato assunzione con procedura di mobilità ai sensi dell’art. 30 del D.lgs. n. 165/2001 di lavoratore dipendente a tempo pieno e indeterminato proveniente da altro ente locale. L’inizio del rapporto di lavoro con questo ente ha avuto decorrenza dal 30.12.2020. Nel bando di mobilità sottoscritto dai candidati a suo tempo era previsto, tra i requisiti per l’ammissione alla selezione, il possesso della necessaria idoneità fisica alla mansione prevista (istruttore amministrativo con mansioni impiegatizie). Il candidato poi assunto da questo ente ha regolarmente presentato la domanda di ammissione al bando di mobilità comprensiva di tutti gli elementi richiesti, compresa copia dell’attestazione di idoneità fisica alle mansioni in corso di validità.
A seguito di colloqui intercorsi con l’amministrazione di provenienza del dipendente interessato, relativamente alla sistemazione di rapporti finanziari per una convenzione tra enti che aveva previsto l’utilizzo condiviso del dipendente transitato nei ranghi di questo ente per un periodo di tempo di due mesi, questa amministrazione è venuta a conoscenza dell’inclusione del dipendente interessato nell’elenco dei lavoratori con disabilità da parte dell’ente di provenienza, ai sensi della legge n. 68/1999. Tale inclusione è stata considerata valida fino al trasferimento del lavoratore.
Il lavoratore assunto con la procedura di mobilità, in sede di presentazione della domanda, e successivamente al perfezionamento del trasferimento, non ha comunicato a questo ente l’appartenenza alle categorie protette di lavoratori.
A seguito di richiesta di integrazione di trasmissione dei documenti riguardanti il lavoratore assunto per mobilità, inoltrata da questo ente a quello di provenienza del lavoratore interessato, si è evidenziata l’inclusione di suddetto lavoratore nelle categorie protette per disabilità certificata con percentuale del 70%. Tale inabilità è stata certificata da apposita commissione INPS con decorrenza 01.03.2017 e revisionabile a partire dal mese di febbraio 2019. L’ente di provenienza non è in possesso di ulteriori certificazioni da parte di commissioni sanitarie abilitate.
Alla luce di quanto sopra esposto si chiede quale debbano essere le azioni da intraprendere da parte di questo ente, quale attuale datore di lavoro, alla luce dei fatti emersi.
A titolo esemplificativo si chiede:
- Se debba essere comunque richiesta visita a commissione abilitata per il riconoscimento di disabilità;
- Se deve essere effettuata comunicazione al centro per l’impiego per l’inclusione del lavoratore nelle categorie protette per questo ente alla luce di una situazione preesistente e non più revisionata;
- Se sussistano ulteriori obblighi in capo al datore di lavoro in applicazione delle tutele previste per le categorie protette di lavoratori ai sensi della sopraccitata legge n. 68/1999.

Quesito del 26/02/2024

Commercio Polizia

Spostamento data fiera

Si chiede la procedura da seguire per poter spostare, solo per l'anno in corso, la data di una Fiera che si tiene la terza domenica di Maggio, in quanto si accavallerebbe con un'altra importante manifestazione e l'area interessata è la stessa.

Quesito del 26/02/2024

Affari generali Personale

Incompatibilità dipendente pubblico

Un dipendente pubblico amministrativo può essere eletto consigliere comunale in un altro ente rispetto alla sede lavorativa? c'è qualche incompatibilità tra il suo lavoro di istruttore amministrativo e la carica di consigliere comunale presso l'altro ente dove abita?

Quesito del 26/02/2024

Commercio Polizia

Coltivazione serra come attività secondaria

Attività di commercio al dettaglio di mangimi per animali, piante, fiori, semi, etc., si chiede se fosse possibile un'attività secondaria di coltivazione in serra e vendere i prodotti ricavati, senza alcun titolo abilitativo.
Nello specifico, è stato chiesto un titolo agricolo/p.i. agricola per procedere, ma l'utente in questione, sulla scia di quanto gli è stato riportato dalle associazioni di coltivatori, i quali sostengono che si possa esercitare senza titolo abilitante come attività secondaria, ci ha chiesto un approfondimento normativo che disciplini la situazione in questione.

Quesito del 26/02/2024

Personale

Rimborso chilometrico spese di viaggio Amministratori

Rimborso chilometrico spese di viaggio Amministratori locali per riunioni o convegni art. 84 comma 1 TUEL, in base alla normativa attualmente vigente, si chiede con quali parametri deve essere liquidato tale rimborso, ovvero con la misura di 1/5 del costo di un litro di benzina per ogni km percorso o con il costo del biglietto, che avrebbero sostenuto se avessero usato un mezzo pubblico?

Quesito del 26/02/2024

Personale

Utilizzo graduatoria altri enti

Dovrei procedere alla copertura di una unità nell'area Istruttori (ex cat. C) agente polizia locale mediante scorrimento graduatoria di altri enti. Premetto che ho esperito preliminarmente la procedura di mobilità volontaria, andata deserta, per la quale avevamo previsto tra i requisiti la patente A e B.
Considerato che il regolamento dell'ente prevede dei criteri di priorità sulla individuazione della graduatoria, quale la provincia di riferimento e tra queste la graduatoria più antica, vorrei sapere se posso scegliere tra queste anche quella che soddisfa i requisiti del mio avviso (patente A e B). Pertanto, sarebbe possibile verificare se il bando dell'ente che mi offre la graduatoria dovesse avere i requisiti da me richiesti e/o sarebbe possibile verificare se il candidato idoneo, qualora il bando non specifichi nulla, abbia i requisiti?

Quesito del 26/02/2024

Demografici

Iscrizione nel registro dei senza fissa dimora di altro Comune

Cittadina italiana in fase di cancellazione per irreperibilità si trova ricoverata presso una struttura psichiatrica di altro Comune per un percorso di recupero.
Può chiedere l’iscrizione nel registro dei senza fissa dimora presso l’altro Comune?

Quesito del 26/02/2024

Demografici

Dichiarazione consolare rumena

Qualora un cittadino rumeno non fosse riuscito ad ottenere dal suo consolato il certificato di nascita con Apostille oppure il modulo UE, ma, invece, dovesse avere ottenuto una dichiarazione consolare con la composizione dello stato di famiglia, tale dichiarazione sarebbe soggetta alla legalizzazione da parte della Prefettura? Oppure nel caso della Romania vi è qualche esenzione?