Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca tra i contenuti di questo prodotto scrivendo le parole chiave e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.

Quesiti

10 risultati di 3943

Quesito del 26/11/2021

Affari generali Amministrazione digitale

Acquisto server

È legittimo l'acquisto di un server alla luce dell'obbligatorietà di passare alla tecnologia CLOUD prevista dalle linee guida AGID?

Quesito del 26/11/2021

Affari generali Commercio Polizia

Apertura studio di massofisioterapia - iter

Qual'è l'iter burocratico da seguire per aprire uno studio di massofisioterapia considerando che il diploma/attestato è stato conseguito nel 2021?

Quesito del 26/11/2021

Affari generali Commercio Ragioneria Tributi

Contributi per piccole e microimprese (DPCM24/09/2020)- Ritenuta d'acconto 4%

Si chiede se i Contributi una tantum a fondo perduto per piccole e micro imprese artigiane e commerciali - DPCM 24 settembre 2020 (G.U. n. 302 del 04/12/2020) che il Comune eroga a privati, sono soggetti alla ritenuta d'acconto del 4%.

Quesito del 26/11/2021

Affari generali Polizia

Registrazione nominativi in occasione di eventi

In occasione dell’organizzazione di eventi al chiuso, con possibili assembramenti, oltre all’obbligo di mascherina e green-pass è ancora necessaria la registrazione dei presenti con nome, cognome e telefono, da tenere per 14 giorni?

Quesito del 26/11/2021

Demografici

Annotazione sentenza del Tribunale su atto di matrimonio

È pervenuta dal tribunale una richiesta di annotazione sull'atto di matrimonio di una sentenza avente ad oggetto “separazione giudiziale” che, tuttavia, nel PQM dichiara la separazione personale fra i coniugi.
Si chiede se è corretto l'utilizzo della formula 175-bis e se nell'annotazione va riportato la separazione giudiziale come dall'oggetto e testo della sentenza o separazione personale come riportato nel PQM .

Quesito del 26/11/2021

Demografici

Attestato di soggiorno permanente

Una cittadina POLACCA, residente in questo Comune dall'anno 2020, ha richiesto l'attestato di soggiorno permanente.
La stessa non ha un'occupazione, ma è coniugata con cittadino italiano ed ha una figlia di cittadinanza italiana. II coniuge ha dichiarato di avere un reddito proprio annuo (da lavoro all'estero) pari a Euro 25.000,00 e si è riservato di produrre copia del conto corrente bancario.
Oltre alla verifica della residenza in Italia da almeno 5 anni, è sufficiente la dichiarazione del coniuge per il rilascio dell'attestato suddetto con allegata copia del conto corrente estero?

Quesito del 24/11/2021

Tecnico LL. PP.

Perizia di variante e perizia supplettiva di variante

In merito ai contratti stipulati per l'esecuzione di opere pubbliche e al quadro economico delle opere, si chiede se vi è una differenza normativa/concettuale tra le nozioni di perizia di variante e di perizia suppletiva di variante.

Quesito del 24/11/2021

Personale

Progressione verticale da CAT. C a CAT. D

Visto il D.L. n.80 / 2021 e volendo attuare due progressioni verticali (da CAT. C a CAT. D) per le quali un dipendente possiede il titolo richiesto per l’accesso dall’esterno e l’altro possiede le competenze professionali ma non il titolo si chiede: Possono partecipare entrambi alla selezione interna?
In merito alla predisposizione del fabbisogno del personale dobbiamo prevedere n. 4 figure di CAT. D di cui n.2 con accesso dall'esterno oppure è possibile prevedere n. 2 figure di CAT. C con l'accesso dall'esterno e n. 2 figure di CAT. D d con accesso dall'interno?

Quesito del 24/11/2021

Affari generali Ragioneria

Ristoro alle imprese esercenti il servizio di trasporto scolastico delle perdite di fatturato derivanti dall'emergenza covid-19 - trattamento fiscale

Con riferimento al contributo in oggetto si chiede se:
1) trattandosi di un ristoro per perdite di fatturato l’impresa beneficiaria, una volta incassato il contributo, debba emettere fattura di pari importo e conseguentemente il Comune farsi carico dell’onere dell’IVA sulle somme liquidate ( IVA che però non è ricompresa nella relativa assegnazione ministeriale)
Oppure
2) il Comune, trattandosi di aiuti di stato a fondo perduto soggetti al regime “de minimis”, possa liquidare all’impresa il contributo assegnato dal Ministero al lordo della ritenuta di acconto del 4% sul reddito di impresa, contributo per il quale l’impresa non dovrà emettere fattura

Quesito del 23/11/2021

Demografici Ragioneria

Registrazione atti di concessione terreni cimiteriali

Dovendo stipulare un atto di concessione per un'area cimiteriale, ci è sorto un dubbio in relazione alla necessità di registrare o meno l'atto presso l'Agenzia delle Entrate: alcuni sostengono che non sia necessario, altri ritengono si debba procedere alla registrazione solo in caso d'uso e se, applicando il 2% al valore della concessione cimiteriale (calcolato avendo come riferimento il valore dell'area cimiteriale) si ottiene un valore dell'imposta di registro inferiore a 200,00 Euro.
Inoltre, trattandosi di una scrittura privata autenticata che, per necessità dell'utenza (non dotata spesso di firma digitale), verrà firmata in modo autografo, sicuramente sarà necessario recersi fisicamente presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate, in tal caso, sarà necessario presentare la richiesta di registrazione, oltre che i modelli 69 (a supporto della stessa richiesta di registrazione) ed F23 (per il versamento dell'imposta di registro)? L'imposta di registro, se inferiore a 200,00 Euro, deve essere calcolata applicando il 2% al valore della concessione cimiteriale? Sono necessari ulteriori modelli da presentare all'Agenzia delle Entrate per la richiesta di registrazione dell'atto?