Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca tra i contenuti di questo prodotto scrivendo le parole chiave e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.

Note operative

10 risultati di 707

NOTA OPERATIVA n. 13 del 18/01/2019

Affari generali Demografici Amministrazione digitale

“Elezioni trasparenti”: analisi degli impatti della legge "spazzacorrotti" in vista delle prossime consultazioni elettorali

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 16 gennaio la legge 9 gennaio 2019 n. 3, che contiene importanti previsioni anche legate alle elezioni comunali

NOTA OPERATIVA n. 11 del 16/01/2019

Personale Ragioneria

Le stabilizzazioni dei L.S.U. e L.P.U. previste dalla legge di bilancio 2019

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021, pubblicata in G.U. lo scorso 30 dicembre, ha introdotto disposizioni in materia di stabilizzazione dei L.S.U. e L.P.U.

NOTA OPERATIVA n. 10 del 15/01/2019

Demografici

La gestione anagrafica dei familiari del cittadino europeo

L'approfondimento esamina, oltre agli aspetti di carattere più immediato relativo al diritto di soggiorno dei familiari, anche alcuni casi particolari in cui la corretta interpretazione del quadro normativo arriva proprio dagli orientamenti della Corte di Giustizia

NOTA OPERATIVA n. 10 del 15/01/2019

Commercio Tributi

Legge di Bilancio 2019: credito di imposta per gli esercenti la vendita al dettaglio di giornali, riviste e periodici

Con i commi 806, 807 e 808 della Finanziaria 2019, il legislatore interviene nuovamente a favore degli esercenti la vendita al dettaglio di giornali, riviste e periodici, riconoscendo loro un credito d’imposta parametrato agli importi pagati a titolo di IMU, TASI, TARI, Cosap ed altre eventuali spese, fino ad un massimo di 2.000 euro annui per il 2019 e il 2020

NOTA OPERATIVA n. 8 del 11/01/2019

Affari generali Tecnico LL. PP.

Legge di Bilancio 2019 - Aspetti innovativi in materia di appalti e lavori pubblici

Disamina delle importanti novità in materia di appalti pubblici introdotte dalla Legge di Bilancio 2019

NOTA OPERATIVA n. 7 del 10/01/2019

Commercio Ragioneria

Legge di Bilancio 2019: vendita diretta da parte di produttori agricoli di prodotti acquistati direttamente da altri imprenditori agricoli

Con l’approvazione della Finanziaria 2019, gli imprenditori agricoli di cui al D.Lgs. 18 maggio 2001 n. 228, possono effettuare la vendita diretta non solo dei propri prodotti ma anche di quelli appartenenti a comparti agronomici diversi acquistati direttamente da altri imprenditori agricoli

NOTA OPERATIVA n. 7 del 10/01/2019

Ragioneria

Legge di Bilancio 2019: norme sul rispetto dei tempi di pagamento

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (G.U. 30 dicembre 2018), ha introdotto disposizioni per agevolare il rispetto dei termini di pagamento.

NOTA OPERATIVA n. 5 del 08/01/2019

Demografici Polizia

Le principali modifiche alla operatività dei servizi demografici a seguito del “Decreto sicurezza”

Studio approfondito e aggiornato, tratto dalla rivista mensile "I servizi demografici", sulle numerose modifiche a disposizioni normative relative ai servizi demografici conseguenti alla conversione in legge del cd. Decreto Sicurezza

NOTA OPERATIVA n. 5 del 08/01/2019

Demografici Ragioneria

Carta d’identità elettronica "alle Poste"? Le novità della legge di bilancio 2019

La Carta d'Identità potrebbe essere rilasciata da soggetti terzi, secondo un comma della recente Legge di Bilancio

NOTA OPERATIVA n. 4 del 07/01/2019

Affari generali Polizia Tributi

Notificazioni a mezzo posta

Con l’approvazione della Finanziaria 2019, il legislatore interviene nuovamente sulla Legge n. 890/1982 intitolata “Notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari”, per rettificare alcuni errori materiali e differire al 1° giugno 2019 i termini di entrata in vigore della nuova disciplina dello smarrimento dell’avviso di ricevimento