Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Fare clic su questo pulsante per allegare questo modello a un adempimento del Quaderno di lavoro.
Fare clic su questo pulsante per allegare questo modello a un adempimento del Quaderno di lavoro.
Fare clic su questo pulsante per allegare questo modello a un adempimento del Quaderno di lavoro.
Fare clic su questo pulsante per allegare questo modello a un adempimento del Quaderno di lavoro.
Fare clic su questo pulsante per allegare questo modello a un adempimento del Quaderno di lavoro.
Fare clic su questo pulsante per allegare questo modello a un adempimento del Quaderno di lavoro.
Fare clic su questo pulsante per allegare questo modello a un adempimento del Quaderno di lavoro.
Fare clic su questo pulsante per allegare questo modello a un adempimento del Quaderno di lavoro.
Fare clic su questo pulsante per allegare questo modello a un adempimento del Quaderno di lavoro.
Fare clic su questo pulsante per allegare questo modello a un adempimento del Quaderno di lavoro.
Effettua una ricerca tra i contenuti di questo prodotto scrivendo le parole chiave e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.

Modulistica

10 risultati di 1257

AVVERTENZE

Alla data odierna non risulta ancora disponibile la pubblicazione ministeriale relativa alle istruzioni 2018 in merito alla presentazione delle candidature.
Pur non prevedendo modifiche sostanziali sarà nostra cura informarvi di eventuali variazioni non appena il ministero dell'Interno renderà disponibile la nuova versione della pubblicazione.
Nel caso in cui abbiate l'esigenza di fornire la modulistica in questione ai rappresentanti delle liste candidate, vi invitiamo a rappresentare loro lo stato dei fatti in m odo da poterli contattare per eventuali aggiornamenti.

AVVERTENZE

Alla data odierna non risulta ancora disponibile la pubblicazione ministeriale relativa alle istruzioni 2018 in merito alla presentazione delle candidature.
Pur non prevedendo modifiche sostanziali sarà nostra cura informarvi di eventuali variazioni non appena il ministero dell'Interno renderà disponibile la nuova versione della pubblicazione.
Nel caso in cui abbiate l'esigenza di fornire la modulistica in questione ai rappresentanti delle liste candidate, vi invitiamo a rappresentare loro lo stato dei fatti in m odo da poterli contattare per eventuali aggiornamenti.

AVVERTENZE

Alla data odierna non risulta ancora disponibile la pubblicazione ministeriale relativa alle istruzioni 2018 in merito alla presentazione delle candidature.
Pur non prevedendo modifiche sostanziali sarà nostra cura informarvi di eventuali variazioni non appena il ministero dell'Interno renderà disponibile la nuova versione della pubblicazione.
Nel caso in cui abbiate l'esigenza di fornire la modulistica in questione ai rappresentanti delle liste candidate, vi invitiamo a rappresentare loro lo stato dei fatti in m odo da poterli contattare per eventuali aggiornamenti.

PRATICA COD. PIE

L'Istat ha avviato la nuova stagione dei Censimenti permanenti della popolazione e delle unità economiche che vede la realizzazione di rilevazioni continue a cadenza annuale, biennale e triennale. Con la tornata censuaria del 2010-2011 si è chiusa infatti una lunga fase della storia della statistica pubblica caratterizzata da censimenti generali con cadenza decennale.

La strategia dei Censimenti permanenti è estesa a tutte le aree tematiche: popolazione e abitazioni, imprese, istituzioni non profit e istituzioni pubbliche. A partire dal 2021 anche il censimento dell'agricoltura diventerà permanente.

A differenza dei censimenti del passato, i Censimenti permanenti non coinvolgono tutti i cittadini, le imprese e le istituzioni, ma di volta in volta una parte di essi, ovvero dei campioni rappresentativi. Tuttavia, la restituzione al Paese dei dati ottenuti è di tipo censuario, quindi riferibile all’intero campo d'osservazione.

Questo è possibile grazie all’integrazione di fonti amministrative con rilevazioni campionarie, che fa sì che i nuovi censimenti garantiscano l'esaustività, l'aumento della quantità e qualità dell’offerta informativa, il contenimento del fastidio statistico su cittadini e operatori economici e la riduzione dei costi complessivi.

Questa strategia censuaria trova fondamento in norme di carattere europeo, nazionale e in provvedimenti dell’ISTAT

Il primo adempimento, per chi non lo avesse già fatto, è quello di individuare il “Responsabile dell’ufficio comunale di censimento”.

L'Istat ha avviato la nuova stagione dei Censimenti permanenti della popolazione e delle unità economiche che vede la realizzazione di rilevazioni continue a cadenza annuale, biennale e triennale. Con la tornata censuaria del 2010-2011 si è chiusa infatti una lunga fase della storia della statistica pubblica caratterizzata da censimenti generali con cadenza decennale.

La strategia dei Censimenti permanenti è estesa a tutte le aree tematiche: popolazione e abitazioni, imprese, istituzioni non profit e istituzioni pubbliche. A partire dal 2021 anche il censimento dell'agricoltura diventerà permanente.

A differenza dei censimenti del passato, i Censimenti permanenti non coinvolgono tutti i cittadini, le imprese e le istituzioni, ma di volta in volta una parte di essi, ovvero dei campioni rappresentativi. Tuttavia, la restituzione al Paese dei dati ottenuti è di tipo censuario, quindi riferibile all’intero campo d'osservazione.

Questo è possibile grazie all’integrazione di fonti amministrative con rilevazioni campionarie, che fa sì che i nuovi censimenti garantiscano l'esaustività, l'aumento della quantità e qualità dell’offerta informativa, il contenimento del fastidio statistico su cittadini e operatori economici e la riduzione dei costi complessivi.

Questa strategia censuaria trova fondamento in norme di carattere europeo, nazionale e in provvedimenti dell’ISTAT

Il primo adempimento, per chi non lo avesse già fatto, è quello di individuare il “Responsabile dell’ufficio comunale di censimento”.