Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Personale

Corte dei Conti

Memoweb

5 risultati di 5

MEMOWEB n. 52 del 14/03/2019

Versamento degli oneri assistenziali, previdenziali e assicurativi: analisi dell'art.86 TUEL

La Corte dei Conti Liguria analizza i confini dell'art. 86 del TUEL, che prescrive agli enti locali il versamento degli oneri assistenziali, previdenziali e assicurativi a determinate categorie di lavoratori che ricoprono cariche amministrative

MEMOWEB n. 30 del 12/02/2019

Assegni familiari fuori dai tetti di spesa del personale

Corte Conti Lombardia: gli assegni per il nucleo familiare non devono essere conteggiati tra le spese di personale da contenere nel tetto 2011/2013

MEMOWEB n. 204 del 31/10/2018

Quantificazione del danno di immagine alla P.A.: atti alla Corte Costituzionale

la Corte dei Conti - sezione regionale Umbria - ha sollevato una questione di legittimità costituzionale dell'art. 55 quater, comma 3 quater, D.Lgs. n. 165/2001 nella parte in cui non consente all'interprete di tenere conto della tenuità del fatto in sede di quantificazione del danno di immagine per falsa attestazione della presenza.

MEMOWEB n. 179 del 26/09/2018

Danno erariale per percezione di indennità non dovute

La Corte dei Conti della Toscana ha chiarito alcuni limiti alla liquidazione delle retribuzioni di posizione, di risultato e di anzianità ai segretari comunali.

MEMOWEB n. 152 del 06/08/2018

Contratti di lavoro flessibili: chiarimenti sui vincoli per le PA

La Corte dei Conti fornisce chiarimenti in merito all'applicabilità dell'art. 9, comma 28, del decreto-legge 78/2010 agli enti locali che abbiano sostenuto spese per contratti di lavoro flessibile, nel 2009 o nel triennio 2007/2009 per importi irrisori inidonei a costituire parametro di riferimento assunzionale