Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Tecnico LL. PP.

Giurisprudenza - Edilizia

Note operative

10 risultati di 103

NOTA OPERATIVA n. 112 del 11/06/2021

Gazebo con malta cementizia: serve il permesso di costruire

Tar Salerno: la copertura in malta cementizia del gazebo integra una nuova costruzione

NOTA OPERATIVA n. 108 del 07/06/2021

Copertura e chiusura di una terrazza: nuova costruzione con rispetto delle distanze

Tar Toscana: la copertura e la chiusura di una terrazza integra un intervento di nuova costruzione, con obbligo di rispetto delle distanze minime tra gli edifici

NOTA OPERATIVA n. 107 del 04/06/2021

Condono edilizio e ampliamento volumetrico: chiarimenti

Consiglio di Stato: la natura eccezionale e di stretta interpretazione della normativa sul condono tale da escluderne l'applicabilità in termini estensivi determina l'applicazione del parametro più rigido della singola unità immobiliare per l'individuazione del limite di ampliamento percentuale

NOTA OPERATIVA n. 103 del 28/05/2021

Il grande pergolato in centro storico non richiede il permesso di costruire

Tar Lazio: il pergolato posto su un terrazzo anche se in centro storico va considerato come un "arredo" e dunque non necessita di permesso di costruire

NOTA OPERATIVA n. 100 del 25/05/2021

Pergolato: quando si può realizzare anche in zona tutelata

Tar Cagliari: il piano paesaggistico e le norme urbanistiche non possono impedire la realizzazione di una soluzione per l'ombreggiamento

NOTA OPERATIVA n. 99 del 24/05/2021

Accertamento, sanatoria, condono, doppia conformità: i chiarimenti di Palazzo Spada

Il Consiglio di Stato, in una recente sentenza, si sofferma sulle differenze tra accertamento di conformità, o sanatoria ordinaria, e condono edilizio, e il requisito della doppia conformità

NOTA OPERATIVA n. 97 del 20/05/2021

Terzo condono edilizio: niente sanatoria per le nuove costruzioni ad uso commerciale

Il Consiglio di Stato chiarisce i limiti di applicabilità del condono edilizio previsto dal decreto-legge 269/2003

NOTA OPERATIVA n. 95 del 18/05/2021

Demolizione di locali nel sottotetto abitabile: quando il 2% di tolleranza ferma tutto

Tar Lazio: se la carente istruttoria condotta dal comune impedisce di accertare se lo scostamento dei parametri edilizi sia superiore alla soglia del 2 % rispetto al titolo edilizio, la demolizione è illegittima

NOTA OPERATIVA n. 94 del 17/05/2021

Trasformazione del sottotetto in abitazione: serve permesso di costruire o SCIA super

Tar Liguria: il cambio di destinazione d’uso di un sottotetto da locale di sgombero in locale abitabile, realizzato in un immobile in zona A, con inserimento di impianti (idrico, elettrico, etc.) richiesti dalle nuove esigenze abitative, pareti divisorie ed una nuova distribuzione interna, rientra tra gli interventi di ristrutturazione, assentibile mediante permesso di costruire o SCIA alternativa

NOTA OPERATIVA n. 92 del 13/05/2021

Doppia conformità urbanistica e sismica: i paletti del Tar Molise

La nuova sentenza attiene al principio della doppia conformità sismica, senza sussistenza della quale non può essere rilasciata una sanatoria edilizia comunale ex art. 36 dpr 380/2001