Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Quesiti

10 risultati di 291

Quesito del 19/03/2019

Predisposizione atti di Giunta e possibili conflitti di interesse

Si chiede di definire i ruoli nella predisposizione degli atti deliberativi di Giunta: chi istruisce la proposta di deliberazione, quali elementi deve reperire e far emergere, etc. E in particolare poi, riguardo al possibile conflitto di interesse ai sensi dell’art. 241/1990 e rispetto al PTPCT attualmente approvato dall’Ente, quale figura è preposta ad una prima verifica del possibile conflitto? È il dirigente competente/incaricato di TPO, quindi colui al quale compete la sottoscrizione dei pareri tecnici e contabili, che prima della seduta fa emergere (a seguito di istruttoria) la situazione di possibile conflitto oppure è il segretario generale/comunale che prima di discutere ogni proposta di delibera è tenuto a chiedere agli assessori se si trovano in situazione di possibile conflitto?

Quesito del 18/03/2019

Modifica contratto e indennità RUP sulla parte aggiuntiva

Alla luce della Deliberazione n. 162/2018/PAR Corte dei conti Sezione regionale di controllo per la Puglia in merito al riconoscimento dell'indennità al RUP chiedo se è possibile per la Modifica del contratto di un'opera pubblica art. 106 comma 2 lett. b, all'interno del 15%, calcolare per tale importo aggiuntivo la percentuale indennità RUP. Cioè se ad esempio € 100.000 base d'asta 2% RUP, modifica contratto € 15.000 calcolo del 2% anche su tale aggiunta indennità al RUP.

Quesito del 18/03/2019

Scrittura privata associazione temporanea di professionisti

Un'associazione temporanea di professionisti per un importo al di sotto di € 40.000, può essere effettuata con una scrittura privata non autenticata, quindi senza registrazione, cioè una forma per evitare i costi amministrativi?

Quesito del 15/03/2019

Mancati introiti imposta pubblicità - TOSAP e diritti sulle affissioni

Il Comune ha presentato domanda di insinuazione al passivo fallimentare in un procedura di fallimento che interessa una società che gestiva, per conto del predetto Ente e di altri Comuni, il servizio di riscossione dell'imposta di pubblicità e tosap negli anni 2012-2016 mediante concessione del servizio stesso. Il totale del credito dal Comune di circa 25.000 euro, relativo alle annualità 2015 e 2016 e 2017, non era stato riversato dalla società al Comune. A fine contratto nel dicembre 2016 è stata effettuata una proroga del servizio per sei mesi fino al 30 giugno 2017.

Quesito del 14/03/2019

Gara unica e doppio CIG

Si chiede se è possibile procedere con una gara unica per due comuni convenzionati con due cig distinti senza procedere alla suddivisione in lotti.

Quesito del 14/03/2019

Tabelle ministeriali dei compensi professionali

In ipotesi di affidamento ad uno studio di commercialisti della difesa in giudizio dell'Ente davanti alla commissione tributaria provinciale, i compensi ministeriali minimi e massimi ex D.M. n. 169/2010 sono vincolanti?

Quesito del 11/03/2019

CUC e indennità RUP art. 113

Se in un Comune la figura del responsabile della CUC è un soggetto dell'Ufficio tecnico comunale e il RUP di un lavoro specifico è un altro soggetto, nella suddivisione dell'indennità, il soggetto CUC è da indennizzare in percentuale come RUP? Questa casistica non specificata nel Regolamento dell'indennità, cioè la presenza del soggetto CUC che si occupa della gara e il RUP, esistendo indennità RUP nel regolamento.

Quesito del 07/03/2019

Notifica avvisi di accertamento tributari

Ai fini del rispetto del termine di decadenza dei cinque anni per l'accertamento dei tributi locali, quali sono i riferimenti normativi relativi allo sdoppiamento dell'efficacia della notifica (per il rispetto vale la data di partenza della raccomandata).

Quesito del 07/03/2019

Affidamento diretto per contratto pluriennale

L'affidamento riguarda il rinnovo della gestione del sistema informatico dell'Ente per un periodo di 5 anni per un importo superiore a 40.000 euro circa. La ditta gestisce il sistema informatico dal 1995 e ad oggi ha perfezionato il servizio raggiungendo livelli performanti di notevole importanza. È stato proposto in alternativa al contratto annuale per il 2019, un contratto di 5 anni con condizioni economiche che portano a considerevoli risparmi in termini non solo economici, ma anche di tempo lavorativo degli uffici, migliorando l'efficienza e perseguendo la formazione continua del personale. La procedura tramite MePA consente un affidamento diretto per un importo di 130.000 euro circa, opportunamente motivato, senza che via sia il rischio di una impugnazione dell'atto di affidamento?

Quesito del 05/03/2019

Ripetibilità delle spese di notifica

Nel caso in cui le A/R relative ad un avviso di accertamento, nonostante i soggetti interessati risultino a tutti gli effetti residenti nel comune, tornano indietro con scritto irreperibile o sconosciuto e si prosegue alla notifica tramite messo applicando l'art. 140 c.p.c. con altra A/R del messo, nella successiva iscrizione a ruolo vanno caricate le spese della prima e della seconda A/R? Inoltre nel caso in cui la A/R torna indietro con scritto compiuta giacenza e si prosegue sempre con notifica ex art. 140 c.p.c., nella successiva iscrizione a ruolo vanno caricate le spese della prima e della seconda A/R?