Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Quesiti

10 risultati di 369

Quesito del 16/10/2019

Censimento permanente della popolazione: contabilizzazione contributi ISTAT

Nel 2019 questo Ente effettua il censimento permanente della popolazione per l’ISTAT tramite l’Unione dei Comuni a cui apparteniamo.
Abbiamo provveduto alla creazione di un capitolo in entrata come trasferimento corrente da parte dell’Unione e i corrispondenti capitoli di spesa per il personale del servizio interessato.
Ci è stato comunicato che entro l’anno ci sarà erogata una piccola parte del trasferimento ISTAT e il saldo verrà invece liquidato nel 2020 a seguito della validazione dei questionari.
Vorremmo sapere come comportarci con gli accertamenti in entrata e gli impegni di spesa e se dovrà essere utilizzato il Fondo pluriennale vincolato per variazioni di esigibilità.

Quesito del 16/10/2019

Concessione campo sportivo comunale a società dilettantistica

QUESTO COMUNE (ABITANTI 2.300 CIRCA) DISPONE DI UN CAMPO SPORTIVO REGOLAMENTARE IN PROPRIETA'.
SI CHIEDE SE E' POSSIBILE AFFIDARE DETTA STRUTTURA IN COMODATO GRATUITO AD UNA SOCIETA' SPORTIVA DILETTANTISTICA LOCALE ISCRITTA AL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (UNICA ISCRITTA AI CAMPIONATI DI CALCIO DILETTANTISTICI NEL TERRITORIO COMUNALE) DAL MOMENTO CHE PORTEREBBE MAGGIOR LUSTRO E VISIBILITA' AL COMUNE STESSO? IN CASO AFFERMATIVO LE UTENZE (ACQUA, LUCE, GAS) DOVREBBERO ESSERE CORRISPOSTE DALLA SUDDETTA SOCIETA' DIRETTAMENTE AI FORNITORI O SE NE PUO' FARE CARICO L'ENTE ?

Quesito del 15/10/2019

Procedura per affidamento servizio di tesoreria

In merito ad una gara per l’affidamento del servizio di tesoreria con l’offerta economicamente più conveniente, poiché anche ipotizzando che l’Ente dovesse pagare un canone, sicuramente l’importo resterebbe al di sotto dei 40.000,00 euro, si chiede se sia possibile seguire una procedura negoziata, ad esempio con un RDO sul mepa invitando tre banche, o se sia obbligatoria la procedura aperta.
Inoltre si chiede se, a seguito dell’approvazione del D.L. 32/2019 (sblocca cantieri) sia possibile procedere ad un affidamento diretto, essendosi preventivamente fatti mandare tre preventivi, composti da offerta tecnica e offerta economica, da tre banche. In questo caso si potrebbe ricorrere alla trattativa diretta, sempre sul Mepa, con la banca che ha inviato il preventivo migliore.

Quesito del 14/10/2019

Accertamento IMU e TASI ai figli di contribuente deceduto

Quesito:

Il Comune notifica avviso accertamento imu e tasi anno 2014, ai figli di contribuente deceduto a marzo 2019. Tale imputazione ai figli viene fatta pur non avendo agli atti la  dichiarazione di successione, ma solo verificando i dati anagraficamente. I figli non abitano gli immobili. La tari viene volturata d'ufficio ad uno dei due e non viene contestata. L'altro figlio contesta invece  l'avviso imu e tasi ricevuto "non essendo proprietario, né erede, ne titolare di alcun diritto reale sugli immobili siti nel Comune", pertanto ne chiede l'annullamento. l'avviso è da annullare?

Quesito del 14/10/2019

Incompatibilità consigliere comunale

Con la presente si richiede un parere circa la sussistenza della causa di incompatibilità prevista dall’art. 63 del Tuel o di una delle cause di incompatibilità o inconferibilità di cui al D.Lgs n. 39/2013 in capo ad un consigliere comunale, neo eletto, socio di una società in nome collettivo insieme ad altri due soci, ciascuno dei quali hanno una quota di partecipazione di €. 500,00. Sul certificato camerale risulta espressamente che: “ la gestione e l’amministrazione della società spettano a tutti i soci, i quali sono investiti della firma sociale e della rappresentanza legale della società di fronte ai terzi ed in giudizio, in via libera e disgiunta per tutti gli atti di ordinaria amministrazione, ivi comprese tutte le operazioni bancarie ordinarie, e con firme congiunte per tutti gli atti di straordinaria amministrazione.”.
Il Comune da alcuni anni affida alla predetta società il servizio di gestione dell’accoglienza e dell’informazione turistica. Attualmente il contratto in essere con la predetta società è stato affidato a trattativa privata per tutto l’anno 2019.

Quesito del 14/10/2019

Firma provvedimenti in materia urbanistica ed edilizia in comune con popolazione inferiore ai 5000 abitanti da parte del Sindaco

Si chiede se il Sindaco di un Comune con popolazione inferiore ai 5000 abitanti possa legittimamente sottoscrivere e firmare tutti i provvedimenti in materia urbanistica ed edilizia (non solo permessi di costruire, ma anche certificati di destinazione urbanistica, dichiarazioni e attestazioni ad uso notarile, ordinanze in materia urbanistico/edilizia, provvedimenti a sanatoria e/o ogni altro provvedimento in materia urbanistica ed edilizia). Si chiede se vi siano sentenze del consiglio di stato sull'argomento. Il quesito viene posto tenendo anche conto che lo statuto Comunale e non rechi alcuna disposizione in tal senso.

Quesito del 11/10/2019

Affidamento lavori in Mepa con RDO: stipulazione contratto

Per un lavoro di € 60.000,00 è stata inserita in MEPA una RDO indirizzata a 3 ditte prescelte.
Per l'aggiudicataria è stata redatta una determina di affidamento provvisoria, controllati i requisiti, si è proceduto con la determinazione di affidamento definitiva. Infine è stato redatto il contratto.
Ma operando in MEPA perchè devo stipulare un contratto?
Nel caso di affidamento diretto il sistema MEPA produce un DOCUMENTO FINALE sottoscrittto digitalmente dalle parti NON E' SUFFICIENTE?

Quesito del 09/10/2019

Conflitto di interesse del consigliere comunale nei contratti pubblici

Si chiedono delucidazioni circa la possibilità di chiedere un preventivo, per un lavoro pubblico da effettuare in affidamento diretto, ad un'impresa il cui titolare è genitore di un consigliere comunale

Quesito del 08/10/2019

Rimborso spese esecutive sostenute per recupero coattivo di quote affidate in carico e successivamente riconosciute indebite dall'Ente impositore

L'Agenzia delle Entrate - Riscossione, con istanza del ........, ha richiesto il rimborso delle spese esecutive sostenute per il recupero coattivo di quote affidate in carico e successivamente riconosciute indebite dall'Ente impositore. Considerato che viene richiesto il rimborso per sgravi emessi dagli anni ..........., si chiede parere in merito.

Quesito del 02/10/2019

Contribuzione INPS DS

Ipotesi di attivazione di incarico ex art. 1 comma 557 legge 311 2004 - a dipendente a tempo indeterminato di altro Ente, per il rapporto a scavalco a tempo determinato è dovuta da parte dell'Ente la contribuzione INPS DS?