Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Quesiti

10 risultati di 336

Quesito del 15/07/2019

Affidamento incarico a legale

Il Responsabile dell'area Amministrativa intende affidare ad un legale una prestazione di servizio consistente nell'analisi di una problematica particolare specifica relativa all'affidamento di immobile in locazione a soggetto esterno (esame del bando e capitolato speciale di appalto, determina di affidamento, corrispondenza con affidatario) problematica consistente nel recupero del canone di locazione a favore del Comune. Si chiede se tale fattispecie possa rientrare nell'ambito di applicazione dell’art. 36 del D.Lgs. 50/2016 (contratti sotto soglia), il quale stabilisce per al comma 2 lett. a) la possibilità per servizi, lavori e forniture di importo inferiore a 40.000 euro, di procedere mediante affidamento diretto; il professionista ha preventivato un costo complessivo di 500 euro + IVA e spese generali. Il legale non predisporrà alcun parere scritto, ne invierà alcuna comunicazione per conto del Comune. Si limita ad analizzare la correttezza della corrispondenza che il Comune deve inviare all'affidatario dell'immobile in locazione, finalizzata al recupero di un consistente credito.

Quesito del 15/07/2019

Bando di concorso e accesso agli atti

Il Comune xxx ha pubblicato un bando di concorso per titoli ed esami per l'assunzione a tempo indeterminato di un agente di Polizia Locale. Le domande di partecipazione sono state presentate dai concorrenti su una piattaforma telematica (accessibile attraverso un link sul sito istituzionale dell'Ente) in forma di autocertificazione ex DPR 445/2000. I soli concorrenti ammessi a sostenere la prova orale hanno inoltrato via PEC all'Ente eventuali titoli da valutare. In corso di procedimento (prova orale fissata per il giorno 15.7.2019) il comune riceve una istanza di accesso ai documenti amministrativi ex Legge 241/1990 da uno studio legale che scrive nell'interesse di un soggetto (terzo rispetto al concorso) che ha citato in giudizio un concorrente, imputato ex art. 612 c.p. (minacce). Nell'ambito del procedimento penale pendente, l'avvocato chiede di poter consultare ed estrarre copia della domanda di partecipazione al concorso del concorrente per capire se il medesimo abbia o meno dichiarato di avere un procedimento penale pendente. "L'eventuale falsa dichiarazione in atti pubblici costituirebbe un fondamentale elemento probatorio nel giudizio penale che vede il sig. xxx (concorrente) imputato e ciò al fine di verificare la credibilità dello stesso nel giudizio medesimo... (omissis)". Mi pongo alcune domande: 1. Essendo il procedimento concorsuale ancora in corso, dovrei differire l'eventuale accesso ad un momento successivo alla conclusione del procedimento? 2. L'avvocato ha o meno un interesse concreto, diretto ed attuale ad accedere agli atti, consultare ed estrarre copia delle dichiarazioni del concorrente? 3. Si tratta di dati personali che possono essere trattati (divulgati) fuori dal procedimento per il quale sono stati resi? 4. Il concorrente può essere considerato un controinteressato e quindi va reso edotto della richiesta di accesso agli atti? In caso di diniego e/o inadempienza dell'Ente, lo studio legale "minaccia" ricorso al TAR.

Quesito del 15/07/2019

Autocertificazione antimafia

L'autocertificazione antimafia deve essere acquisita per tutti gli affidamenti, a prescindere dalle soglie dell'obbligo di comunicazione di cui al codice antimafia?

Quesito del 05/07/2019

Nomina dei rappresentanti del comune presso enti, aziende ed istituzioni

L'ente ha adottato l'atto deliberativo di cui all'art. 50 comma 8 del TUEL, si chiede, quando è previsto che i nominativi devono essere indicati dai gruppi consiliari presenti in consiglio comunale, è comunque necessario far precedere l'individuazione da parte del Sindaco da un avviso pubblico come è ormai prassi negli enti in applicazione disposizioni sulla trasparenza e prevenzione corruzione?

Quesito del 01/07/2019

Garanzia definitiva appalto forniture

Chiedo se in un appalto di fornitura di arredi 35.000 euro più IVA in riferimento all'articolo 103 del codice si deve chiedere la cauzione per il collaudo provvisorio pari all'importo dell'ultimo SAL?

Quesito del 25/06/2019

Compensi immodificabili se l'importo dei lavori è maggiore

È legittimo inserire nel documento preliminare alla progettazione ai sensi dell’art. 15, commi 5 e 6, DPR 5 ottobre 2010, n. 207: "il corrispettivo convenuto in base all’offerta presenta (dai professionisti in sede di gara) non sarà oggetto di nessun adeguamento anche a fronte di una valutazione economica del progetto superiore rispetto a quanto stimato (dal RUP). Il professionista deve pertanto valutare compiutamente l’attività da svolgere nel proporre la sua offerta"?

Quesito del 25/06/2019

Autorizzazione incarico esterno a dipendente

Un dipendente di questo ente, con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato, ha chiesto per le vie brevi se può essere autorizzato ai sensi dell’art. 53 del D.Lgs. 165/2001 allo svolgimento dell’attività di produttore assicurativo - quale sub agente - con relativa iscrizione al quadro "e" a favore di una l'agenzia assicurativa privata. Tale attività verrebbe svolta, al di fuori dell'orario di servizio del comune, per un compenso massimo di euro 5.000 lordi annui, su presentazione di nota soggetta alla sola ritenuta fiscale di acconto del 20 per cento alla compagnia assicurativa. Si chiede se tale attività di sub agente - produttore assicurativo possa essere autorizzata.

Quesito del 24/06/2019

Nomina portavoce e divieto di Co.co.co.

L'Amministrazione neo eletta vorrebbe conferire incarico di portavoce ex art. 7 delle Legge 150/2000, a soggetto esterno, previo avviso per valutazione curricula. Pur essendo l'incarico intuitu personae si chiede, stante il disposto di cui all'art. 7 c. 5-bis del D.Lgs. 165 del 2000, i comuni non possono più conferire incarichi di co.co.co, (il periodo di proroga dovrebbe cessare il 1 luglio c.a.) si può considerare il disposto del 150 quale normativa speciale oppure come si può procedere per conferire l'incarico?

Quesito del 21/06/2019

Indennità di funzione assessore disoccupato

Un assessore che risulta disoccupato e che percepisce l'indennità di disoccupazione, ha diritto all'indennità di funzione piena o dimezzata?

Quesito del 21/06/2019

Costituzione di ATI tra professionisti

È obbligatorio effettuare un' ATI tra professionisti con specialità diverse, per una direzione lavori, per l'architettonico, l'impiantistica e le strutture, per un importo totale inferiore a 40.000 euro?