Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Quesiti

10 risultati di 411

Quesito del 21/05/2019

Straordinario elettorale e buoni pasto

In occasione delle consultazioni elettorali, dovendo garantire per più giornate l'orario di apertura imposto dalla prefettura, ritenendo pertanto che sia considerato orario di lavoro, chiediamo se sia legittima l'assegnazione del buono pasto. L'ufficio personale ci ha comunicato che trattandosi di lavoro straordinario non è possibile richiedere il buono.

Quesito del 10/05/2019

Pubblicazioni matrimoniali senza cittadinanza certificata

Due conviventi (lei italiana e lui slavo ma di fatto senza cittadinanza dichiarata) mi presentano i documenti in allegato, ovvero un estratto dell’atto di nascita e un certificato di libero stato matrimoniale. Lo stesso signore mi dichiara di non essere di nazionalità macedone ma di essere nato lì nel corso degli spostamenti con la famiglia di fatto nomadi. I signori in questione vorrebbero contrarre matrimonio civile.

Quesito del 10/05/2019

Delega alla celebrazione del matrimonio civile ad un privato cittadino che ricopre la carica di Sindaco in altro Comune

Se la volontà dei nubendi è quella di contrarre matrimonio civile nel comune di residenza della sposa, dove hanno anche richiesto la pubblicazione, ma chiedono che il matrimonio venga celebrato dal Sindaco del comune di residenza dello sposo, il Sindaco del comune in cui si celebrerà il matrimonio deve conferire delega all'altro sindaco come se fosse un privato cittadino?

Quesito del 10/05/2019

Trascrizione secondo atto di matrimonio di cittadino divenuto italiano

Un cittadino senegalese ha acquistato la cittadinanza italiana. Ora chiede correttamente la trascrizione del suo atto di matrimonio. Poiché nell’atto è indicato che lo sposo opta per la poligamia gli faccio specificare nella richiesta che si tratta del primo matrimonio. Mentre trascrivo l’atto scopro però che alla voce stato civile dello sposo è indicato “sposato con….”.

Quesito del 06/05/2019

Iscrizione anagrafica per riconoscimento cittadinanza jure sanguinis

Cittadino argentino richiede l'iscrizione anagrafica per il successivo riconoscimento della cittadinanza jure sanguinis, ma mi comunica che tutta la documentazione a partire dall'avo è depositata presso un altro comune italiano dove alcuni anni or sono il fratello ha ottenuto la cittadinanza. L'unico atto in suo possesso è il suo certificato di nascita. la persona non ha il permesso di soggiorno in quanto provvederà a richiederlo passati i 90 giorni. Posso rifiutare l'iscrizione o sono devo comunque iscriverlo e poi verificare la veridicità delle sue dichiarazioni?

Quesito del 03/05/2019

Separazione davanti all'Ufficiale di Stato civile

Dopo aver fatto la separazione è stato fatto un atto di modifica delle condizioni della separazione e cioè con un assegno di mantenimento, quest'ultima variazione viene nuovamente annotata nell'atto di matrimonio o no?

Quesito del 16/04/2019

Rimborso canone lampade votive

Devo restituire dei pagamenti ad un utente che ha versato impropriamente il canone delle lampade votive cimiteriali. Per quanti anni devo retrocedere per il rimborso cinque o dieci anni?

Quesito del 15/04/2019

Cittadini stranieri cancellati per irreperibilità

Due cittadini stranieri presentano richiesta di iscrizione anagrafica. Mi comunicano di essere già stati residenti diversi anni fa in Comuni italiani ma di essere stati cancellati per irreperibilità. Ora, la mia domanda è questa: pur essendo passati parecchi anni io devo impostare la pratica con la richiesta di cancellazione dall'ultimo Comune di residenza e non dall'estero, è corretto? Poi è quel Comune che dovrà comunicarmi che erano stati cancellati ed allora apporterò una modifica alla mia pratica. Ma, mi domando, se non mi avessero fatto presente di essere già stati residenti, io avrei impostato la pratica con provenienza dall'estero. Era corretto comunque?

Quesito del 15/04/2019

Iscrizione anagrafica extracomunitari

Al nostro sportello hanno presentato domanda di residenza due extracomunitari, padre e madre di donna marocchina sposata con italiano residente nel nostro Comune. Allegano alla richiesta, oltre al passaporto e codice fiscale, le ricevute di richiesta del permesso di soggiorno riportanti la data del 30/01/2019 per la convocazione. Non ci sono però istanze di nulla osta per ricongiungimento familiare. Il passaporto riporta un visto per gli Stati Schengen valido dal 11/07/2018 fino al 11/01/2019 – tipo di visto C – con numero di ingressi MULT - per TURISMO. È corretto iscriverlo nella nostra Anagrafe, avendo a nostre mani la documentazione di cui sopra? È necessario che la figlia o il genero dichiarino la vivenza a loro carico?

Quesito del 04/04/2019

Richiesta cittadinanza italiana diciottenne straniero nato in Italia

Un diciottenne straniero nato in Italia chiede di acquistare la cittadinanza ma dalla documentazione che ho acquisito agli atti dalla nascita all'iscrizione anagrafica mancano due anni, ho chiesto ai genitori che mi hanno detto che all'epoca della nascita loro erano clandestini e quindi sono stati iscritti in anagrafe solo due anni dopo. Il figlio ha però risieduto in Italia comprovato anche dal libretto delle vaccinazioni. È possibile in questo caso procedere con l'istanza oppure no?