Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Note operative

10 risultati di 310

Guide operative, note d’approfondimento e scadenze insieme a un archivio personalizzabile di modulistica per aiutare l’ufficiale di stato civile e d’anagrafe e i funzionari addetti all’URP ad affrontare la complessità delle loro funzioni alla prova dei cambiamenti generali della società.

NOTA OPERATIVA n. 79 del 22/04/2024

Elezioni 2024 - Ufficializzati i compensi per il personale di seggio

Con circolare DAIT n. 34 sono state fornite le prime indicazioni in materia di spese elettorali, compresi gli emolumenti per i seggi

NOTA OPERATIVA n. 78 del 19/04/2024

Elezioni europee e comunali - Le aperture straordinarie degli uffici

La Circolare n. 30 del Ministero dell'Interno fornisce indicazioni per le aperture connesse al rilascio dei certificati d'iscrizione nelle liste elettorali

NOTA OPERATIVA n. 75 del 16/04/2024

Autentica di sottoscrizioni elettorali: non serve più la dichiarazione di disponibilità del consigliere

Già dal 2021 il consigliere comunale può autenticare le sottoscrizioni in materia elettorale senza alcun adempimento preliminare

NOTA OPERATIVA n. 68 del 05/04/2024

Il giuramento per la cittadinanza

Il giuramento per la cittadinanza viene fatto a fine procedura, quando la domanda di cittadinanza italiana, per residenza o per matrimonio, si è conclusa positivamente e la prefettura ha notificato all’interessato il decreto di conferimento della cittadinanza italiana. Infatti, dopo aver ricevuto la notifica del decreto di concessione della cittadinanza italiana, il neo cittadino, previo appuntamento, si reca dinanzi all’Ufficiale dello Stato Civile e recita una formula d’impegno ad essere sempre fedele alle leggi della Repubblica.

NOTA OPERATIVA n. 64 del 29/03/2024

Le novità per le elezioni del 9 giugno 2024: si voterà nuovamente anche di sabato

Introdotte diverse innovazioni in materia elettorale attraverso il decreto-legge 29 gennaio 2024, n.7 recante "Disposizioni urgenti per le consultazioni elettorali dell'anno 2024 e in materia di revisione delle anagrafi della popolazione residente e di determinazione della popolazione legale", in vigore dal 30 gennaio 2024

NOTA OPERATIVA n. 42 del 28/02/2024

Le "nuove" sanzioni per le violazioni anagrafiche

Approfondimento sulla Legge n. 213 del 30 dicembre 2023, in vigore dal 1° gennaio 2024, che ha introdotto un nuovo regime sanzionatorio per i cittadini italiani residenti all’estero che non provvedono a detta iscrizione, prevedendo una sanzione amministrativa pecuniaria da 200 euro a 1.000 euro per ciascun anno di mancata iscrizione, fino a un massimo di 5 anni

NOTA OPERATIVA n. 36 del 20/02/2024

Esercizio del diritto di voto per l'elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia da parte dei cittadini dell'Unione europea residenti in Italia.

Pubblicata la circolare ministeriale che impartisce le direttive in materia, e i relativi modelli allegati.

NOTA OPERATIVA n. 29 del 09/02/2024

Irreperibilità anagrafica: le regole attuali

Esiste ancora l’esigenza di dichiarare irreperibile un cittadino, ora che siamo quasi tutti quanti iscritti in un’unica ANPR? Lo stato dell’arte della normativa anagrafica, tra vecchio e nuovo regolamento, cosa dice al proposito?

NOTA OPERATIVA n. 24 del 02/02/2024

Il permesso di soggiorno “normale” e quello per protezione speciale: ultime novità

Deroghe al principio, regole su protezione internazionale e speciale, anagrafe e sola istanza o ricevuta per i richiedenti asilo, particolarità dei richiedenti procedura speciale

NOTA OPERATIVA n. 16 del 23/01/2024

Elezioni 2024: un primo sguardo alle possibili scadenze

Per il 2024 è in programma un insieme di appuntamenti elettorali, che coinvolgeranno oltre 3.700 comuni, a cui si vanno ad aggiungersi alcune importanti amministrazioni regionali e l’intero Paese per le consultazioni relative al rinnovo del Parlamento Europeo.