Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Quesiti

10 risultati di 1191

Un supporto ai principali ambiti operativi dell’ufficio che permette ai funzionari di avere a disposizione gli aggiornamenti normativi, la correlazione con gli adempimenti, lo scadenzario per la programmazione delle attività nonché gli approfondimenti tematici dei consulenti Gaspari.

Quesito del 27/05/2022

Contributo indennità amministratori 2022

Il contributo concesso per l'aumento delle indennità amministratori (conferenza stato città 11/05/2022) che per questo comune ammonta a €. 4.083,00 è da aggiungere al contributo già concesso nel 2021 di 3.287,58 oppure lo comprende ?

Quesito del 24/05/2022

Utilizzo avanzo vincolato da fondone nel 2022

Una volta utilizzati tutti i ristori specifici Tari (per agevolazioni), è possibile utilizzare una parte del "fondone" confluito nell'avanzo di amministrazione 2021 per ulteriori agevolazioni Tari (alle imprese più colpite dall'emergenza e limitatamente al periodo di durata dello stato di emergenza -quindi con calcolo delle agevolazioni solo per il primo trimestre 2022)?

Quesito del 23/05/2022

Riduzioni TARI 2022

Questo comune ha un avanzo del Fondo art. 53 DL 73/2021 solidarietà alimentare , utenze, locazioni. Come chiarito dalla RGS è possibile utilizzarlo per riduzioni TARI 2022. In che modo è possibile utilizzarlo per finanziare le agevolazioni TARI 2022? Si può utilizzare anche per le utenze non domestiche o solo per le utenze domestiche? Con quali criteri di suddivisione delle riduzioni spettanti ad ognuno?

Quesito del 01/03/2022

Costituzione del fondo di garanzia debiti commerciali - Termini

Si chiede se la scadenza del 28/02 di cui all'art. 1, comma 862, della l. 145/2018 deve essere considerata perentoria oppure sia possibile costituire il Fondo di garanzia debiti commerciali nel bilancio di previsione 2022/2024 da approvare entro maggio 2022. In caso negativo, quali sono le sanzioni e/o le conseguenze derivanti dal mancato rispetto del termine?

Quesito del 28/02/2022

Acquisdizione cig comunita alloggio

Lo scorso anni abbiamo inserito un'intera famiglia in comunità - alloggio protetto e per la spesa prevista in euro 37.000,00 abbiamo acquisito uno smart cig fino al 31/12. L'inserimento nella comunità sta continuando per disposizione del giudice tutela minori e quest'anno è prevista una spesa di euro 87.000,00. Volevo chiedere come mi devo comportare con il cig. e se, trattandosi di comunità non individuata dal Comune ma dalla tutela minori, sia necessaria l'acquisizione.

Quesito del 28/02/2022

Affidamento diretto - (Decreto Semplificazioni PNRR)

E' possibile per un piccolo comune non capoluogo di Provincia l' Affidamento del servizio di progettazione definitiva-esecutiva mediante affidamento diretto ai sensi dell’art. 1, comma 2, lett. a) D.L. n. 76/2020 conv. in Legge n. 120/2020 modificato dal DL n. 77/2021 (cd. Decreto Semplificazioni PNRR), attraverso il MEPA senza ricorrere alla C.U.C. per un'opera inserita nel PNRR?

Quesito del 28/02/2022

Assunzione tempo determinato

Avevamo previsto nella programmazione del personale 2021/2023 (anno 2021) l'assunzione di un istruttore tecnico entro la fine dell’anno ma il concorso di fatto si è svolto a febbraio. Considerato che la spesa per tale dipendente è già prevista a bilancio (è stata iscritta contestualmente all'aggiornamento della programmazione) è possibile procedere all'assunzione in mancanza di bilancio approvato?

Quesito del 28/02/2022

Reimputazione impegni per legali esterni

Si richiede un parere attinente alla reimputazione degli impegni di spesa derivanti dal conferimento di incarichi ai legali esterni [punto 5.2, lettera g) del principio contabile 4/2].
Il citato punto 5.2.g dispone che, qualora l'esigibilità della spesa non sia determinabile, l'impegno è imputato all'esercizio in cui il contratto con il legale è firmato, in deroga al principio della competenza finanziaria potenziata, inoltre, lo stesso punto 5.2.g precisa che, in sede di riaccertamento ordinario dei residui, se l'obbligazione non è esigibile, si procede alla reimputazione dell'impegno, finanziando la spesa con il fondo pluriennale vincolato (FPV).
Dato che ho letto pareri discordanti su tema si chiede se un impegno per incarico a legale esterno, con contratto sottoscritto nell'esercizio N, imputato all'esercizio N, reimputato in data 31/12/N all'esercizio N+1 e finanziato con FPV, possa essere reimputato in data 31/12/N+1 all'esercizio N+2, finanziandolo nuovamente con FPV.

Quesito del 28/02/2022

Indennità assessori e consiglieri

L’indennità spettante al Sindaco di questo comune, sino all’anno 2021, veniva calcolata a norma del D.M. n. 119/2000 e ridotta del 10% come previsto dall’art. 1, comma 54, L. n. 266/2005 mentre gli assessori ed i consiglieri non percepivano compensi.
Considerato che l’art. 1, comma 583 della L. 30 dicembre 2021, n. 234 (legge di Bilancio 2022), ha introdotto nuove modalità di calcolo dell’indennità di funzione dei sindaci e degli amministratori, parametrando l’indennità al trattamento economico complessivo dei Presidenti delle Regioni, vorremmo sapere se e come devono essere calcolati, i compensi agli assessori e consiglieri, considerando che questo comune ha una popolazione inferiore a 1000 abitanti.

Quesito del 28/02/2022

Risarcimento danno da polizza - esercizio provvisorio

A seguito della conclusione di un processo, una compagnia assicuratrice ci deve erogare una somma che in parte andrà a risarcimento danno della controporte.
Essendo in esercizio provvisorio è possibile incassare tale somma nelle partite di giro e provvedere alla restituzione della stessa?
si tratterebbe di somme che dovrebbe erogare l'assicurazione non al Comune ma direttamente all'interessato, quindi non c'è discrezionalità dell'ente.