Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Ragioneria

Regolamento comunale per l'alienazione del patrimonio immobiliare

Tutti i prodotti della sezione

10 risultati di 56

Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000

Art. 42 - Attribuzioni dei consigli

Quesito del 05/07/2019

Tassazione vendita terreno

Con la presente sono a porre un quesito in merito alla tassazione di un terreno di proprietà comunale, in caso di vendita Il terreno in questione è in area lottizzabile ed il Comune intende venderlo ai lottizzanti per la realizzazione del progetto. Al momento della vendita verrà tassata la plusvalenza determinata dal valore di vendita ridotto del valore iniziale di acquisto del terreno con aliquota del 20%? O il Comune in questo caso è soggetto a tassazione IRES del 24%? Ultima ipotesi il Comune può far redigere una perizia per il valore attuale del terreno e pagare l’imposta sostitutiva del 10%? (rientrando nella finestra del condono che scade il 30/6).

Quesito del 03/07/2019

Donazione immobile

Un privato intende donare al Comune un immobile adiacente al palazzo comunale del valore commerciale di 130.000 euro a condizione che lo stesso venga usato a scopo sociale (centro anziani, ecc.). La transazione può essere effettuata con donazione gratuita? Oppure tramite vendita simbolica al valore di un euro? Inoltre cosa comporta per il venditore a livello di tasse?

MEMOWEB n. 124 del 27/06/2019

Decreto Crescita: dismissioni immobiliari degli enti territoriali

L'obiettivo delle modifiche è l'estensione agli enti territoriali del perimetro dei soggetti che possono contribuire al piano di cessione di immobili pubblici

MEMOWEB n. 119 del 20/06/2019

Destinazione di un'area a standard e servitù di uso pubblico: chiarimenti

Consiglio di Stato: la destinazione di un'area a standard è finalizzata mediante una servitù di uso pubblico alla fruizione della stessa da parte dell'intera collettività indistinta dei cittadini (uti cives) e non all'uso limitato (uti singuli) da parte dei soli utenti delle unità immobiliari in relazione alle quali è sorto l'obbligo della dotazione degli standard