Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Formazione

8 risultati di 8

Procedure di affidamento di lavori pubblici, istruttorie per il rilascio dei permessi, vigilanza urbanistico-edilizia.
Tutti gli strumenti Omnia per coadiuvare i funzionari a muoversi con sicurezza tra i tanti rivoli applicativi della normativa e velocizzare l’operatività quotidiana.

FORMAZIONE COD. 983600 - Agostino Pasquini

Corso strutturale in materia di Affari Generali I

Il primo di tre corsi dedicati ai funzionari e dirigenti dell’area Affari Generali e Segreteria.
Si tratta di un modulo ideale per chi è coinvolto quotidianamente nell’attività amministrativa, sia con poca che con più esperienza, come un compendio operativo aggiornato per pianificare e gestire al meglio l’area Affari Generali.

Programma del corso:

  1. L’ente comune
  2. Gli organi
  3. Il sindaco e la Giunta
  4. Il Consiglio Comunale
  5. IL segretario comunale e il vicesegretario
  6. I responsabili dei servizi, dirigenti o posizioni organizzative
  7. L’ordinamento contabile del comune, il ciclo della spesa

FORMAZIONE COD. 983700 - Francesca Comanducci

Corso strutturale in materia di Ufficio Tecnico-Appalti I

Il primo di tre corsi dedicati ai funzionari e dirigenti dell’area Ufficio Tecnico impegnati nella gestione degli appalti pubblici.
Si tratta di un modulo ideale per chi è coinvolto quotidianamente nell’attività di redazione degli atti relativi alle procedure ad evidenza pubblica, sia con poca che con più esperienza, come un compendio operativo aggiornato.

Durata: 2 ore, 44 minuti e 25 secondi

Programma del corso:

  • Definizione e fasi del procedimento amministrativo
  • L’illegittimità del provvedimento amministrativo
  • Elementi sostanziali dell’atto amministrativo (intestazione, preambolo, motivazione, dispositivo)
  • La semplificazione del linguaggio amministrativo
  • Analisi pratica di alcuni atti amministrativi

FORMAZIONE COD. 984900 - Gaetano Noè

Corso strutturale in materia di Protezione Civile I

Corso di formazione dedicato alla Polizia Locale, ai Responsabili di Protezione Civile e ai Sindaci. Modulo di primo livello ideale per chi è coinvolto direttamente nell’attività di Protezione Civile a livello comunale, ma utile anche al personale con più esperienza, come compendio operativo aggiornato per pianificare e gestire al meglio le emergenze a livello territoriale.

Programma:

PRINCIPI GENERALI DI PROTEZIONE CIVILE

  • Concetti di base sulla legislazione in materia di Protezione Civile;
  • Funzioni e responsabilità del Sindaco in materia di Protezione Civile;
  • Rischio e pianificazione di emergenza a livello comunale, regionale e nazionale;
  • Tipologia degli eventi emergenziali;
  • Le funzioni del Prefetto;
  • Le funzioni della Regione e della Provincia/Città metropolitana;
  • Le funzioni dei comuni;
  • La pianificazione territoriale;
  • Gestione della pianificazione delle aziende e degli altri enti;
  • Gestione del volontariato di protezione civile;
  • Analisi e modelli dei documenti amministrativi in materia di protezione civile;
  • Compatibilità dei piani di emergenza;
  • Informazione della popolazione;
  • Il COM, il COC.

I RISCHI SUL TERRITORIO E METODOLOGIE OPERATIVE

  • Le aree di emergenza;
  • Il rischio idrogeologico;
  • Il rischio chimico industriale;
  • Il rischio terremoti;
  • Il rischio nucleare;
  • Le fasi operative.

LE LINEE GUIDA PER LA STESURA DEL PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE

FORMAZIONE COD. 987500 - Avv. Raffaele Palumbo

Affidamento di beni e servizi sotto-soglia: dal decreto sblocca-cantieri al decreto semplificazioni

Durata:  2 ore e 5 minuti

Programma del corso:

Fonti normative e principi comuni

  • Principi e fonti normative da considerare
  • A che punto è l’emanazione del Regolamento?
  • Cosa disciplinerà il Regolamento Unico previsto dal decreto Sblocca-Cantieri?
  • Qual è il destino delle linee guida e dei decreti attuativi?
  • Principi comuni
  • Principio di tempestività: la novità del decreto Semplificazioni
  • Principio di libera concorrenza e non discriminazione
  • Principio di prevenzione e risoluzione dei conflitti di interesse
  • Astensione in caso di conflitto di interessi, dichiarazione di insussistenza ed esclusione dell’operatore economico
  • Divieto di pantouflage: la dichiarazione dell’operatore economico
  • Principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti
  • Alcune novità che potrebbero arrivare con il Regolamento Unico

L’avvio della procedura di gara

  • Il Responsabile Unico del Procedimento (RUP) – art. 31
  • Valore stimato dell’appalto e importo a base d’asta
  • Valore stimato e costi di postalizzazione
  • Gli oneri per la sicurezza dovuti a rischi da interferenza
  • I costi della manodopera
  • Programmazione degli appalti
  • La qualificazione delle stazioni appaltanti e la centralizzazione degli acquisti
  • L’obbligo di ricorso alle convenzioni Consip
  • Le soglie comunitarie (art. 35)
  • Le procedure di affidamento di servizi e forniture sotto-soglia

La partecipazione dei concorrenti

  • I requisiti di ordine generale
  • Capacità tecnico-professionale ed economico-finanziaria
  • DGUE
  • Soccorso istruttorio
  • Avvalimento
  • Subappalto
  • Commissione giudicatrice

FORMAZIONE COD. 987229 - Dott.ssa Anna Messina

La prevenzione della corruzione e l’area a rischio “contratti pubblici” - Corso Anticorruzione - Modulo integrativo

Durata: 2 ore e 40 minuti

La legislazione anticorruzione e i contratti pubblici

  • Le aree a rischio
  • I patti di integrità
  • La disciplina dell’arbitrato
  • Le White list
  • La Trasparenza e gli obblighi in materia di appalti
  • Il c.d. Pantouflage
  • Il Whisteblowing

Il Piano Nazionale Anticorruzione e L’area a rischio “contratti pubblici”

  • I Macro-processi: Programmazione / Progettazione / Selezione del contraente/ Verifica aggiudicazione e stipula contratto / Esecuzione del contratto / Rendiconto del Contratto
  • La scomposizione in
    • processi e procedimenti rilevanti
    • eventi rischiosi
    • anomalie significative
    • indicatori
    • misure

Il “Trattamento” di alcuni rischi specifici in materia di appalti

  • La scelta della procedura di gara e il focus sulle procedure negoziate sotto soglia
  • La determinazione del valore del contratto / I lotti /Il divieto di artificioso frazionamento
  • La proroga e i rinnovi dei contratti/Condizioni e Disciplina
  • I requisiti di partecipazione e i c.d. bandi fotografia
  • Il criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa
  • La commissione di gara/Composizione e funzionamento

Link al modulo base: Corso Anticorruzione (ed. 2020-2021): Il Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici

FORMAZIONE COD. 984200 - Anna Messina

Contratti pubblici - La normativa di emergenza e il Decreto Semplificazioni

L’emergenza epidemiologica che ha colpito il Paese porta il Legislatore a intervenire in maniera diffusa sulla normativa in materia di contratti pubblici, con lo scopo di semplificare la gestione degli appalti e ridurre le tempistiche degli affidamenti.

Tra gli ultimi interventi che vanno in questa direzione figura il decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, c.d. "Semplificazioni", che comporta un ulteriore snellimento delle procedure di gara.

Il corso si pone l’obiettivo di illustrare le nuove disposizioni in materia di appalti pubblici, alla luce delle novità normative introdotte per contrastare l’emergenza dovuta alla diffusione del Covid-19.

L’esperto esporrà le novità e fornirà pratici esempi in merito all’applicazione delle nuove disposizioni.

RELATORE: Dott.ssa Anna Messina. Segretario comunale, Direttore Generale e Presidente nucleo di valutazione del Comune di Parma. Formatore e autore di testi in materia di appalti pubblici

Durata:  2 ore e 8 minuti

FORMAZIONE COD. 987450 - Daniele Lanza

La rendicontazione finanziaria ed economico patrimoniale

Durata: 1 ora e 24 minuti

Programma:

Introduzione

1 – La revisione dei residui pt. 1

2 - La revisione dei residui pt. 2

3 - Il Fondo Pluriennele Vincolato pt. 1

4 - Il Fondo Pluriennele Vincolato pt. 2

5 – I fondi di bilancio

6 - Rendiconto Finanziario - Economico – Patrimoniale

7 - Risultato di amministrazione: i nuovi allegati A/1, A/2 e A/3

FORMAZIONE - Daniele Lanza

Legge di Stabilità e impatto sugli Enti Locali

Corso relativo alle nuove disposizioni introdotte dalla Legge di Stabilità

Sommario:

1. Le entrate comunali

2. Le novità sul personale - Per i piccoli comuni - Le novità legate alla tesoreria comunale

3. Il vincolo di finanza pubblica

4. Novità sull’indebitamento - Proroghe e altre norme finali