Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Ragioneria

Altri eventi

Memoweb

10 risultati di 11

MEMOWEB n. 9 del 14/01/2019

Legge di Bilancio 2019: fondo rotativo per la progettualità

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021, pubblicata in G.U. lo scorso 30 dicembre, ha esteso ai contratti di partenariato pubblico privato, al dissesto idrogeologico, e alla prevenzione del rischio sismico il Fondo rotativo per la progettualità.

MEMOWEB n. 233 del 12/12/2018

Legge di Bilancio 2019: lavori pubblici di somma urgenza

Il DDL "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 2021", approvato dalla camera lo scorso 8 dicembre, approda al Senato. Tra le altre misure di interesse per gli enti locali, il testo in esame al Senato prevede semplificazioni in materia di riconoscimento delle spese per lavori pubblici urgenti.

MEMOWEB n. 215 del 16/11/2018

Legge di Bilancio 2019: emergenze sisma 2012 e 2016

Sono disponibili sia il testo che le schede di lettura dettagliate della Camera sull'A.C. 1334 - Legge di Bilancio 2019: tra le misure di rilievo per gli enti locali, anche l’art. 79 del d.d.l. che proroga al 31 dicembre 2019 lo stato di emergenza per i territori colpiti dagli eventi sismici verificatisi dall’agosto del 2016 nel centro Italia e proroga l’esenzione IMU e la sospensione delle rate dei mutui in essere con banche o intermediari finanziari nei comuni dell’Emilia Romagna colpiti dal sisma del 20 e 29 maggio 2012.

MEMOWEB n. 191 del 12/10/2018

Emergenze idrogeologiche e idrauliche: raccomandazioni operative per i comuni

Le indicazioni operative sono assolutamente utili per prevedere, prevenire e fronteggiare eventuali situazioni di emergenza connesse a fenomeni idrogeologici e idraulici

MEMOWEB n. 118 del 19/06/2018

Campagna estiva antincendio boschivo 2018: pubblicata la direttiva ministeriale

Il comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri, pubblicato in GU, individua i tempi di svolgimento e raccomandazioni per un più efficace contrasto agli incendi boschivi, e di interfaccia, nonché ai rischi conseguenti

MEMOWEB n. 65 del 03/04/2018

Fondo contenziosi per sentenze esecutive relative a calamità o cedimenti: pubblicato il decreto

Il dpcm 17 gennaio 2018, pubblicato in GU, reca la nuova ripartizione del Fondo per i contenziosi connessi a sentenze esecutive relative a calamità o cedimenti, per l'anno 2017

MEMOWEB n. 56 del 20/03/2018

Risarcimenti per calamità naturali o cedimenti strutturali: pubblicato il decreto

Il decreto del 5 marzo 2018, pubblicato in GU, reca la richiesta di contributo anno 2018 a seguito di sentenze di risarcimento conseguenti a calamità naturali o cedimenti strutturali

MEMOWEB n. 53 del 15/03/2018

Protezione Civile: indicazioni su CAD e diffusione allerta messaggi

Chiarimenti sul tema dell'invio di comunicazioni riguardanti situazioni di emergenza di protezione civile, di bollettini di criticità nazionale e degli avvisi meteo di emergenza al fine di assicurare la tempestiva attuazione di pertinenti iniziative

MEMOWEB n. 50 del 12/03/2018

Risarcimento per calamità naturali o cedimenti strutturali: invio certificazione entro il 31 marzo 2018

Il Ministero dell'Interno fornisce indicazioni in merito al contributo a sostegno delle relative spese non ancora sostenute, a fronte di sentenze di risarcimento conseguenti a calamità naturali o cedimenti strutturali o ad accordi transattivi ad esse collegate, verificatesi entro il 25 giugno 2016

MEMOWEB n. 49 del 09/03/2018

Incendi boschivi: raccomandazioni per la campagna 2018

I comuni devono provvedere all'aggiornamento o all'istituzione del Catasto delle aree interessate dal fuoco nell'ultimo quinquennio, allo scopo di preservarne la destinazione d'uso e scongiurare eventuali usi speculativi