Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Adempimenti

10 risultati di 69

Rendicontazione delle Opere Pubbliche alla BDAP

Disponibile su BDAP (www.bdap.tesoro.it) la funzione "Partecipanti alle gare" utile per trasmettere l'elenco degli operatori invitati a partecipare alle gare di appalto oggetto di comunicazione.
Completate le funzioni utili per assolvere tramite BDAP agli obblighi in materia di trasparenza.

Se sei abbonato effettua l’accesso, altrimenti richiedi una demo gratuita.

Personale utilizzato a tempo parziale da enti locali diversi da quelli di appartenenza (comma 124)

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (G.U. 30 dicembre 2018), ha conferito una veste legislativa alla disciplina sull'utilizzo da parte degli enti locali, a tempo parziale e mediante convenzione, del personale di altri enti cui si applica il CCNL.

Se sei abbonato effettua l’accesso, altrimenti richiedi una demo gratuita.

Credito d’imposta per le erogazioni liberali in favore di edifici e terreni pubblici (commi da 156 a 161)

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (G.U. 30 dicembre 2018), ha introdotto un credito d’imposta pari al 65 per cento delle erogazioni liberali per interventi su edifici e terreni pubblici.

Se sei abbonato effettua l’accesso, altrimenti richiedi una demo gratuita.

Esenzione dal ricorso al MEPA per gli acquisti sotto i 5000 euro (comma 130)

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (G.U. 30 dicembre 2018), ha innalzato da 1000 a 5000 euro l'importo oltre il quale è obbligatorio il ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione per gli acquisti di beni e servizi.

Se sei abbonato effettua l’accesso, altrimenti richiedi una demo gratuita.

Contributo ai piccoli comuni per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio culturale (Commi da 107 a 114)

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (G.U. 30 dicembre 2018), ha introdotto contributi in favore dei piccoli comuni per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale.

Se sei abbonato effettua l’accesso, altrimenti richiedi una demo gratuita.

Acceleratore degli investimenti regionali (commi da 176 a 178)

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (G.U. 30 dicembre 2018), ha previsto disposizioni in materia di rafforzamento delle funzioni di programmazione e realizzazione degli investimenti.

Se sei abbonato effettua l’accesso, altrimenti richiedi una demo gratuita.

Misure in materia di congedi di paternità, maternità e lavoro agile (commi 278-485-486)

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (G.U. 30 dicembre 2018), ha introdotto disposizioni in materia di congedi di paternità, maternità e lavoro agile.

Se sei abbonato effettua l’accesso, altrimenti richiedi una demo gratuita.

Proventi economici pattuiti tra operatori del settore delle fonti rinnovabili ed enti locali (comma 953)

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (G.U. 30 dicembre 2018), ha introdotto disposizioni in materia di proventi derivanti da fonti rinnovabili in favore degli enti locali.

Se sei abbonato effettua l’accesso, altrimenti richiedi una demo gratuita.

Carta d'identità elettronica (Commi da 811 a 812)

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (G.U. 30 dicembre 2018), ha autorizzato al rilascio della CIE soggetti esterni ai dipendenti comunali incaricati dal Sindaco.

Se sei abbonato effettua l’accesso, altrimenti richiedi una demo gratuita.

Nuova disciplina del Fondo per le politiche della famiglia e Carta famiglia (commi 482, 487 e 488)

La legge n. 145/2018, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (G.U. 30 dicembre 2018), ha introdotto una nuova disciplina in materia di Fondo per le politiche della famiglia e Carta famiglia.

Se sei abbonato effettua l’accesso, altrimenti richiedi una demo gratuita.