Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca tra i contenuti di questo prodotto scrivendo le parole chiave e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.

Memoweb

10 risultati di 19902

MEMOWEB n. 26 del 28/10/2011

Tributi

Imposta di scopo inutilizzabile: manca il regolamento attuativo

Nonstante stia per scadere il termine per il riordino dell'imposta comunale di scopo (ottobre) , non è stato ancora emanato il relativo regolamento attuativo

MEMOWEB n. 26 del 28/10/2011

Ragioneria

Nel consolidato le partecipate totali

La Conferenza Unificata, nella seduta del 27 ottobre scorso, ha espresso parere positivo sullo schema di Dpcm relativo alla sperimentazione della disciplina concernente i sistemi contabili e gli schemi di bilancio delle Regioni, degli Enti locali e dei loro enti ed organismi.

MEMOWEB n. 26 del 28/10/2011

Tecnico LL. PP.

AVCP: consultazione on line sull'avvalimento

L'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ha avviato la consultazione on line sull'avvalimento nelle procedure di gara.

MEMOWEB n. 25 del 27/10/2011

Ragioneria

Audizione ANCI - lo stato di attuazione della legge n.42 del 2009

Il Presidente dell'Anci ha presentato un documento in cui si evidenza l'esigenza di chiarire definitivamente quali sono i numeri della riforma fiscale (Fondo sperimentale di riequilibrio, service tax, Ici, Imu), onde evitare che i comuni si trovino in difficoltà "già a partire dalla stesura dei prossimi bilanci".

MEMOWEB n. 25 del 27/10/2011

Tecnico LL. PP.

Validità temporale del durc – i chiarimenti del Ministero

A seguito della determinazione dell'Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici di servizi lavori e forniture (VCP) n. 1/2010 la Direzione Generale per l'attività ispettiva del Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha emanato la circolare n. 35/2010.

MEMOWEB n. 25 del 27/10/2011

Tributi

Imposta di soggiorno in tutti i Comuni

Tutti i municipi potranno introdurre l'imposta di soggiorno. È un'altra delle novità sostanziali per il fisco municipale introdotte dal Dlgs correttivo approvato in via preliminare lunedì scorso a Palazzo Chigi.

MEMOWEB n. 25 del 27/10/2011

Demografici

Notifica di atti amministrativi a persone residenti all'estero in caso di indirizzo conosciuto

Dal sito del Ministero degli esteri tutto sulle notifiche di atti amministrativi a persone residente all'estero in caso di indirizzo conosciuto.

MEMOWEB n. 25 del 27/10/2011

Affari generali

Piccoli comuni: la guida sulla manovra bis

Dal sito ANCI LOMBARDIA, la prima nota di lettura (AREA ANCI-PICCOLI COMUNI) sull'art.16 della manovra bis che ha introdotto numerose novità per Piccoli Comuni ed Unioni.
Per fornire ogni utile assistenza ai comuni è stato stilato un documento con l'agenda delle scadenze fino al 2014 e le FAQ.

MEMOWEB n. 25 del 27/10/2011

Tributi

Rifiuti e servizi insieme, è il Res

La bozza del decreto legislativo correttivo del federalismo municipale introduce la Res, una nuova imposta che assorbirà rifiuti e servizi. Il nuovo tributo comunale tasserà contemporaneamente i rifiuti e i servizi indivisibili (illuminazione, manutenzione, pulizia delle strade, sicurezza) resi dal Comune. Esso entrerà in vigore nel 2013, ma, entro il 31 ottobre 2012 , dovrà essere emanato il regolamento con la determinazione della tariffa relativa alla parte ambientale.

MEMOWEB n. 25 del 27/10/2011

Affari generali

Tribunale di Brescia: Discriminatorie le delibere del Comune di Roccafranca che escludevano i cittadini extracomunitari non lungo residenti dai contributi per gli asili e gli stranieri in generale dall'assegnazione di alloggi pubblici per gli anziani

Il giudice del Tribunale di Brescia, sezione terza civile, con ordinanza n. 7280/2011 depositata il 17 ottobre 2011, ha accolto il ricorso proposto da ASGI e Fondazione Guido Piccini per i diritti dell'Uomo ONLUS contro le delibere emanate dal Comune di Roccafranca n. 85/2009 e 83/2010, con le quali l'ente locale aveva rispettivamente previsto un contributo economico per il contenimento delle rette di iscrizione alle scuole materne paritarie, escludendone gli alunni extracomunitari nel caso in cui anche uno solo dei genitori non sia in possesso della carta di soggiorno e non sia residente nel Comune da almeno cinque anni, e aveva indetto un bando per l'assegnazione di alloggi pubblici ad anziani prevedendo il requisito della cittadinanza italiana, nonché della residenza nel Comune da almeno 10 anni.