Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Quesiti

10 risultati di 652

Quesito del 03/10/2019

Mobilità tra Università e Comune. Neutralità del passaggio

È ammissibile un trasferimento per mobilità da un università (Politecnico ) e Comune ?
In caso di risposta affermativa, può essere considerata neutra ?

Quesito del 03/10/2019

Turnazione vigili

IL SERVIZIO ADOTTATO DAI VIGILI TURNISTI E’ STATO ARTICOLATO SU 6 GIORNI DAL LUNEDI’ AL SABATO (35 ORE SETTIMANALI) SI CHIEDE: SE IL VIGILE TURNISTA NON LAVORA UNA FESTIVITA’ INFRASETTIMANALE DEVE PRENDERE UN GIORNO DI FERIE? SE INVECE LAVORA BISOGNA EROGARE LA RETRIBUZIONE ORDINARIA E L’INDENNITA’ DI TURNO CON LA MAGGIORAZIONE DEL FESTIVO?

Quesito del 02/10/2019

Lavoro extra orario a dipendente di un altro comune in aspettativa assunto a tempo determinato

Il comune ha assunto a tempo determinato ai sensi dell'art.110 comma 1 un ingegnere di categoria D dipendente di un altro comune .Il suddetto dipendente è in aspettativa comma 5 dello stesso art. 110.può essere autorizzato allo svolgimento di lavoro extra orario comma 557 legge 311/2004-da quale ente?

Quesito del 02/10/2019

Contribuzione INPS DS

Ipotesi di attivazione di incarico ex art. 1 comma 557 legge 311 2004 - a dipendente a tempo indeterminato di altro Ente, per il rapporto a scavalco a tempo determinato è dovuta da parte dell'Ente la contribuzione INPS DS?

Quesito del 27/09/2019

Spese escluse dalle spese di personale

Nell’ambito dell’analisi delle spese del personale dell’esercizio 2020 bisogna verificare che la spesa complessiva del 2020 sia non sia superiore a quella media del 2011/2013. Tra le spese escluse rientrano gli adeguamenti contrattuali. Nel corso del 2020 è in programma una mobilità per interscambio di due dipendenti. Il nostro C4 andrà in mobilità presso un altro ente e il loro C2 verrà da noi. Ipotizzando per semplicità che lo scambio avvenga il 30/06 è corretto considerare tra le spese escluse anche l’adeguamento contrattuale del C2 per i 6 mesi luglio-dicembre per i quali sarà diventato dipendente del nostro ente? In altre parole io intenderei calcolare tra gli adeguamenti contrattuali da portare in diminuzione del totale della spesa del 2020 l’adeguamento del C4 pari a 67,30 euro per 6,5 mesi (i 6 mesi gennaio-giugno più metà tredicesima) e l’adeguamento contrattuale del nuovo dipendente C2 pari a 63,50 euro per i rimanenti 6,5 mesi (luglio-dicembre più metà tredicesima). Inoltre nel 2018 è andato in pensione un D5, che è stato sostituito nel corso del 2019, attraverso concorso (quindi nuova assunzione) da un D1. Anche in questo caso io intenderei portare in diminuzione del totale della spesa del personale l’adeguamento contrattuale del D1 pari a 67,50 euro per 13 mensilità. Nel 2019 poi abbiamo avuto due mobilità in entrata per due C2. Non abbiamo avuto le corrispondenti cessazioni perché abbiamo sfruttato i resti assunzionali di cessazioni dell’ultimo quinquennio di personale che non era stato sostituito. Anche qui io intendo portare in diminuzione del totale della spesa del personale l’adeguamento contrattuale dei C2 pari a 63,50 euro ognuno per 13 mensilità. Infine, sempre sfruttando i resti assunzionali di cessazioni dell’ultimo quinquennio di personale che non era stato sostituito nel 2020 assumeremo un B1 con chiamata dall’Ufficio di collocamento. Anche in questo caso io intendo portare in diminuzione del totale della spesa del personale l’adeguamento contrattuale del B1 pari a 55 euro per il numero di mesi previsti di assunzione (ipotizzo 10) più il rateo della tredicesima mensilità. È corretto inserire tra le spese escluse gli adeguamenti contrattuali anche quelle del personale che è arrivato nel 2019 o in mobilità o per concorso, e quelle del personale che arriverà nel 2020 o per mobilità o per concorso limitatamente ai mesi per i quali si prevede che il dipendente risulti assunto?

Quesito del 27/09/2019

Riposo compensativo P.O.

Una P.O. con orario medio di 7 h 12' da lunedì a venerdì ha prestato servizio per un turno di 6 ore nella giornata di domenica, coincidente con il giorno di riposo settimanale. Vorrei sapere se ha diritto al riposo compensativo in un'altra giornata, tenendo conto che una sua giornata lavorativa infrasettimanale è però di 7 h 12' e non di 6 (come quelle lavorate la domenica).

Quesito del 24/09/2019

Art. 16, comma 6 del CCNL enti locali 2016-2018

Con riferimento alla disposizione contrattuale citata in oggetto, chiedo se la previsione secondo la quale "Ai fini della progressione economica orizzontale, il lavoratore deve essere in possesso del requisito di un periodo minimo di permanenza nella posizione economica in godimento pari a ventiquattro mesi", possa essere riferita anche a periodi lavorativi svolti presso altri enti o se i 24 mesi debbano essere stati lavorati tutti nel comune di attuale appartenenza.

Quesito del 24/09/2019

Posizione Organizzativa

Dipendente chiede gli assegni al nucleo familiare presentando stato di famiglia così composto: la richiedente, il convivente (convivenza non registrata quindi convivenza non di fatto), 3 figli. Nel calcolo dell'assegno è corretto non considerare il reddito e la persona del convivente? È corretto utilizzare la tabella 12 con 4 componenti (la dichiarante ed i 3 figli)? È corretto interpretare che lo stato di famiglia non corrisponde al nucleo familiare? Se si da quando è in vigore tale normativa che esclude il convivente?

Quesito del 24/09/2019

Obbligatorietà verifica autocertificazioni dipendenti

Si chiede cortesemente se l'ufficio personale di questo Comune è tenuto a verificare, ex art. 43 DPR 445/2000, le autocertificazioni dei propri dipendenti in merito ad esempio alle comunicazioni di cambi di residenza, congedi matrimoniali, permessi per lutto, ecc.

Quesito del 23/09/2019

Concorso pubblico - ammissibilità domanda presentata mediante PEC istituzionale

Nell'ambito di una procedura concorsuale è stata prevista, tra le varie modalità di presentazione delle istanze di partecipazione, l'utilizzo di PEC, a pena di esclusione, di tipo “personale”. Ciò premesso si chiede se sia corretto disporre l'esclusione dal concorso di un candidato che ha presentato istanza (firmata digitalmente), utilizzando una PEC recante cognome e nome del candidato ma associata a dominio appartenente a ente pubblico (cioè: "cognome e nome del candidato@pec. dominio ente"). A vostro avviso la PEC in questione, soddisfa il requisito di PEC “personale” solo per il fatto che il nome della casella riporta il nominativo del candidato? Si ringrazia anticipatamente.