Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Quesiti

10 risultati di 485

Quesito del 17/01/2019

Mancata presentazione domanda di concorso-sanabilità

Si chiede se sia ammissibile ad un concorso per assunzione di personale, un candidato il quale non abbia allegato alla documentazione da presentare per la partecipazione al concorso, la domanda.

Quesito del 17/01/2019

Conflitto di interessi art. 6-bis Legge 241/90 e artt. 6-7 del D.P.R. 62/2013

Ai sensi dell'art. 6-bis della Legge n. 241/90: "Il responsabile del procedimento e i titolari degli uffici competenti ad adottare i pareri, le valutazioni tecniche, gli atti endoprocedimentali e il provvedimento finale devono astenersi in caso di conflitto di interessi, segnalando ogni situazione di conflitto, anche potenziale". Parimenti anche gli artt. 6-7 del D.P.R. 62/2013 "codice di comportamento" vanno coordinati con il citato art. 6-bis della Legge n. 241/90. Alla luce di tali norme si chiede se: 1) il Responsabile dell'Area Amministrativa e Finanziaria di questo Comune (che comprende anche l'ufficio assistenza e rapporti con le associazioni di volontariato) può firmare i pareri di una deliberazione, sottoscrivere convenzioni, impegni di spesa, liquidazioni di somme o autorizzare erogazione di benefici di qualsiasi tipo a favore di un Associazione locale di volontariato il cui Presidente e Segretario sono entrambi suoi zii (nel caso specifico il Segretario della predetta Associazione è il fratello del padre del predetto Responsabile Comunale e il Presidente dell'Associazione è marito di una sorella del padre del predetto Responsabile Comunale). 2) il predetto Responsabile del Comune deve astenersi segnalando per iscritto tale fatto al Sindaco e Segretario Comunale?

Quesito del 14/01/2019

Modalità espletamento procedura comparativa

Premesso che a) in data 20/12/2018 questo Ente ha indetto una procedura comparativa per affidare incarico a professionista esterno altamente qualificato e specializzato in materia tributaria per l’espletamento di attività di supporto al RUP, per n. 16 ore settimanali divise in dodici mesi; b) all’art. 2 dell’avviso è stato previsto che la valutazione dei curricula pervenuti con assegnazione dei punteggi stabiliti all’art. 1, sia effettuato dal Responsabile della relativa Area e dal Segretario Comunale; si chiede se la procedura comparativa effettuata dai precitati soggetti possa considerarsi ammissibile alla luce dell’entrata in vigore della nuova procedura per l’individuazione e nomina dei Commissari di gara di cui agli articoli 77 e 78 del D.Lgs. n. 50/2016 e se la seduta per la valutazione delle candidature debba essere pubblica.

Quesito del 09/01/2019

Imponibile lavori e perizia o modifica del contratto per indennità RUP

La base imponibile per il calcolo dell'indennità al RUP è il base d'asta del quadro economico (art. 113 d.lgs. 50/2016). Chiedo nel caso in cui ci sia una perizia suppletiva o modifica di contratto aumenta l’importo dei lavori se a quest'ultimo importo deve essere applicato la percentuale prevista dal regolamento essendo opere aggiuntive. Cioè se il base d'asta è di € 100.000,00 e la perizia o modifica del contratto è di € 15.000,00 l'imponibile è di e 115.000,00?

Quesito del 02/01/2019

Composizione commissione giudicatrice procedura di mobilità volontaria

Si chiede se la commissione giudicatrice di una procedura di mobilità esterna finalizzata all'assunzione di un Istruttore Direttivo Tecnico cat. giur. D.1, può essere composta da dipendenti di categoria giuridica C o se deve invece essere composta esclusivamente da membri di categoria giuridica D.

Quesito del 02/01/2019

Ammissibilità candidato

Queste Ente in un'ottica assunzionale dopo avere chiesto alla funzione pubblica la disponibilità di un agente di polizia locale, prima di procedere a bandire un concorso o a scorrere graduatorie di altri enti, ha provveduto a bandire un concorso di mobilità volontaria per un posto di agente di polizia locale, come da normativa vigente. Tra gli altri requisiti era previsto che i candidati dovevano: 1) essere inquadrati nella categoria giuridica di accesso C.1 del comparto Regioni – Autonomie Locali e 2) essere in possesso di tutte le funzioni di cui alla Legge 7 marzo 1986, n. 65. Si è iscritto un candidato con profilo di istruttore tecnico. A parere del sottoscritto questo candidato dovrebbe essere escluso in quanto questo tipo di mobilità dovrebbero essere effettuate per identici profili professionali. Anche se nel bando tra i requisiti non è esplicitato che il profilo deve essere di Agente di Polizia Locale, tuttavia il concorso messo a bando è per agenti di polizia locale, quindi i candidati "Ex lege" devono essere inquadrati in questo profilo. Inoltre il requisito sopra riportato con il n. 2 a maggior ragione dovrebbe consentire di escludere il candidato. E' corretta questa analisi? O invece se il bando prevede genericamente la categoria di accesso C1, pur essendo individuato che viene messo a concorso un posto per agente di polizia municipale, consente la partecipazione anche di altri profili professionali? E il possesso di tutte le funzione di cui alla L. 65/86 può essere inteso come possesso teorico, quindi non necessariamente da parte di un dipendente che è già agente di polizia locale, ma anche di un dipendente che intende divenire agente di polizia locale?

Quesito del 07/12/2018

Scavalco d'eccedenza presso altro Comune

Ad un dipendente autorizzato a scavalco d'eccedenza al di fuori dell'orario di lavoro presso altro Comune spettano i rimborsi spesa di viaggio di 1/5 della benzina se si in base a quale normativa.

Quesito del 27/11/2018

Definizione diritti certificazioni anagrafiche

Un comune ha dichiarato lo stato di dissesto Finanziario la cui ipotesi di bilancio 2016-2018 è in approvazione presso il ministero dell'interno. Si vuole sapere in che misura va applicato il diritto per il rilascio della situazione di famiglia storica-integrale.

Quesito del 27/11/2018

Assenza per malattia dopo elaborazione del cedolino

Si chiede come trattare un'assenza di malattia in busta paga se questa è avvenuta ad esempio dal 26 al 30 del mese e quindi dopo l'elaborazione del cedolino

Quesito del 22/11/2018

Comportamento del Segretario comunale nel caso in cui nella deliberazione abbia ravvisato un illecito penale

Si chiede che comportamento è chiamato a tenere il Segretario comunale nel caso in cui nella deliberazione abbia ravvisato un illecito penale.