Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Tecnico LL. PP.

Giurisprudenza - Edilizia

Note operative

10 risultati di 170

NOTA OPERATIVA n. 33 del 17/02/2022

Lottizzazione abusiva: non si può sanare con i condoni delle singole unità abitative

Consiglio di Stato: non è possibile la sanatoria della lottizzazione abusiva tramite il condono delle singole unità immobiliari realizzate abusivamente, non potendo le singole porzioni di suolo ricomprese nell’area abusivamente lottizzata essere valutate in modo isolato e atomistico, ma in relazione allo stravolgimento della destinazione di zona che ne deriva nel suo complesso

NOTA OPERATIVA n. 31 del 15/02/2022

Sopraelevazione con ampliamento edificio: serve l'autorizzazione sismica

Consiglio di Stato: gli artt. 94 e segg. del dpr 380/2001 impongono, a prescindere dal titolo edilizio necessario, che gli interventi da realizzarsi in zona sismica siano sempre preventivamente autorizzati dal competente ufficio tecnico della Regione

NOTA OPERATIVA n. 26 del 08/02/2022

Campo da padel: serve il permesso di costruire

Tar Palermo: la realizzazione degli impianti sportivi, comportando una trasformazione urbanistica del territorio, non è assentibile con semplice SCIA ma serve il permesso di costruire

NOTA OPERATIVA n. 24 del 04/02/2022

Da solaio di copertura a terrazzo: serve il permesso di costruire

Tar Piemonte: la realizzazione di un terrazzo comporta un incremento di carico urbanistico, in quanto modifica gli elementi tipologici formali e strutturali dell’organismo, rendendolo ontologicamente diverso da quello preesistente e, quindi, rientra nella ristrutturazione edilizia

NOTA OPERATIVA n. 23 del 03/02/2022

Permesso di costruire in deroga: no al silenzio-assenso

Consiglio di Stato: il permesso di costruire in deroga di cui all'art.14 del dpr 380/2001 è un istituto di carattere eccezionale rispetto all'ordinario titolo edilizio

NOTA OPERATIVA n. 18 del 27/01/2022

Trasformazione di finestre in porte-finestre: non è edilizia libera, serve la SCIA

Consiglio di Stato: tale intervento comporta una modifica dei prospetti e rientra tra gli interventi di manutenzione straordinaria di cu all’art. 3, comma 1, lett. b) del Testo Unico Edilizia, da segnalare con SCIA

NOTA OPERATIVA n. 15 del 24/01/2022

Tra pergotenda e realtà: per la struttura metallica con copertura retrattile non basta la CILA

Tar Lazio: non è una semplice pergotenda rientrante nell’attività edilizia libera, l’installazione, su un’area scoperta destinata a corte dell’immobile dove si svolge un’attività di officina meccanica, di una struttura metallica di rilevanti dimensioni con copertura retrattile.

NOTA OPERATIVA n. 13 del 20/01/2022

Distanze tra edifici: la scala antincendio deve rispettarle

Cassazione: una volta accertato che la scala esterna fa parte dell'edificio, essa è necessariamente soggetta all'obbligo di rispetto delle distanze minime previste dalla legge e dai regolamenti locali

NOTA OPERATIVA n. 4 del 07/01/2022

Distanze tra edifici: no alla deroga dei 10 metri

Tar Abruzzo: le norme sulle distanze tra le costruzioni o tra queste ed i terreni confinanti non possono essere derogate e la loro violazione comporta la facoltà del vicino di chiedere la riduzione in pristino

NOTA OPERATIVA n. 242 del 14/12/2021

Soppalco: se è ristrutturazione edilizia serve il permesso di costruire

Consiglio di Stato: un soppalco di 5 vani per una superficie totale di 60 mq è una ristrutturazione edilizia e richiede un titolo edilizio legittimante