Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Ragioneria

Fatturazione elettronica

Quesiti

10 risultati di 20

Quesito del 14/02/2022

Passaggio dal regime forfettario al regime ordinario

Un professionista in regime forfettario ha emesso a fine dicembre 2021 una parcella nei confronti del comune assoggettandola al regime forfettario di cui sopra. La fattura non è stata pagata entro il termine dell'esercizio ed ora a gennaio 2022 il professionista ci comunica di essere soggetto, a partire dal 01.01.2022 al regime ordinario.
Dovendo procedere alla liquidazione della parcella, si chiede come procedere: si applica la ritenuta d’acconto? occorre richiedere un'integrazione della parcella con assoggettamento ad Iva?

Quesito del 30/04/2021

Pagamento diretto subfornitori appalto e Split payment

Un subfornitore (installatore ponteggi), chiede di essere pagato direttamente dal comune, in quanto teme di non essere pagato dall'appaltatore. L'appaltatore concorda per il pagamento diretto, ma la fattura emessa dal subfornitore all'appaltatore è con iva (no rerverse charge come avviene per i subappalti. Chiedo se è possibile pagare direttamente il subfornitore, se si come ci si comporta con IVA Split?

Quesito del 08/06/2020

Fatturazione elettronica

Durante il periodo di emergenza del COVID-19, il Sindaco ha chiesto a una struttura BED & BREAKFAST familiare di alloggiare alcuni ospiti. Ora in fase di rendiconto risulta però che questa struttura non può emettere fattura elettronica. In questo caso può essere accettata una semplice ricevuta o è necessario la fatturazione elettronica per la pubblica amministrazione?

Quesito del 12/03/2020

Servizi a domanda individuale - cessione gratuita

Il ns. comune vorrebbe attribuire gratuitamente l’uso del teatro (soggetto a gestione commerciale), al conservatorio musicale; il comune, per l'uso del teatro, si fa pagare le spese per i costi riferiti all'apertura, in questo caso invece vorrebbe cederlo gratuitamente per 3 serate. Trattandosi di un servizio a domanda individuale, ai fini iva, come ci dobbiamo comportare visto il mancato incasso della tariffa e dall'altra parte i costi che l'ente sostiene per l'apertura.

Quesito del 05/12/2019

IVA fattura vendita automezzi usati

Il Comune ha affidato a una società esterna il servizio di trasporto. Ha deciso quindi di vendere il vecchio automezzo in quanto non più utilizzabile. Qual è il regime di IVA da applicare nella fattura di vendita?

Quesito del 04/12/2019

Anticipo pagamento fatture

Questa Amministrazione ha affidato la gestione dei servizi sociali ad una società in house di cui la stessa è Ente capofila (fanno parte della Società circa 28 Comuni). Recentemente, la Società in questione ha posto un quesito a questo Ente in merito alla possibilità di anticipare il pagamento di 6 mesi delle fatture emesse da una Cooperativa che svolge alcuni servizi per la Società medesima. La motivazione di tale richiesta è dovuta al fatto che la suddetta Cooperativa deve effettuare un grosso intervento di ristrutturazione presso una casa di riposo, ubicata in un altro Comune. E’ chiaro che la Cooperativa in parola sarebbe disposta ad emettere, a garanzia di quanto sollecitato, una fidejussione escutibile a prima richiesta e di primaria compagnia assicuratrice. Dalla verifica effettuata all’interno del contesto territoriale, si è accertato che la domanda di una RSA sul territorio è elevata e la finalità sociale dell’intervento risulta essere indiscutibile per le Amministrazioni.
Si chiede pertanto se siffatta operazione, così come è stata concepita dalle parti, sia conforme alle disposizioni normative vigenti e alle regole di buona amministrazione.

Quesito del 17/10/2019

Rimborso spese documentate

Contratto di concessione di servizio di casa di riposo
L'Ente proprietario della struttura in concessione anticipa le spese delle utenze idriche ed elettriche intestate al Comune medesimo, nelle more della voltura delle utenze alla società affidataria.
Ne chiede quindi il rimborso alla società stessa, la quale chiede per poter disporre il pagamento di avere fattura.
Si chiede se è corretto emettere fattura e come trattare dal punto di vista fiscale le spese documentate anticipate ( spese escluse ex art. 15 dpr iva )?

Quesito del 10/05/2019

Fatturazione elettronica regime forfettario

Un avvocato ci ha dichiarato di non essere soggetto alla fatturazione elettronica in forza dell'art. 1 c. 909 lettera a) n. 3 della L. n. 205/2017. A me pare che questo valga solo tra privati e non per la fatturazione verso Enti pubblici.

Quesito del 06/05/2019

Prestazione occasionale e fatturazione elettronica

Sono a richiedere un parere in merito alla fatturazione elettronica per il pagamento di una prestazione occasionale del Segretario Comunale che svolge anche l’attività di nucleo di valutazione come prestazione occasionale. Emette solo un nota di prestazione ritenendo che sia un reddito assimilato. Ma si può ritenere corretto o è necessario la fattura elettronica?

Quesito del 02/05/2019

Prescrizione fatture commerciali

Dopo quanto tempo si prescrive una fattura per una fornitura effettuata a favore del Comune?