Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Rassegna stampa

10 risultati di 4011

Il rapporto biunivoco tra responsabilità dei singoli e coordinamento di attività complesse all’atto pratico della gestione. Un’area dedicata ai nuovi adempimenti in materia di trasparenza, anticorruzione, accesso civico nonché ai servizi alla persona e alle attività degli organi elettivi.

15 gennaio 2022

Anticorruzione, il Piao slitta al 30 aprile

Il termine ultimo per la presentazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2022-2024 da parte delle pubbliche amministrazioni, inserito all'interno del Piao, slitta al 30 aprile 2022. Questo al fine di consentire ai responsabili della Prevenzione di svolgere le attività necessarie per predisporlo, tenendo conto anche del perdurare dello stato di emergenza sanitaria

28 dicembre 2021

P.a., Piao al 30 aprile. Per gli enti locali la deadline slitta al 31 luglio 2022

Per il Piao non c'è fretta. Il decreto legge «Milleproroghe», varato giovedì scorso dal consiglio dei ministri, rinvia al prossimo mese di aprile il debutto del nuovo documento, ma per gli enti locali il primo appuntamento slitta addirittura alla fine di luglio 2022.

9 dicembre 2021

La programmazione nella p.a. si rinnova

Nel decreto a firma del ministro della pubblica amministrazione, Renato Brunetta, composto di 12 articoli, sono fissate le istruzioni per la costruzione del Piano accompagnate da una bozza di modello per le amministrazioni.

7 dicembre 2021

Enti locali, cortocircuito programmatico con il Dup

Lo schema di decreto attuativo e le linee guida relative al Piao (piano integrato di attività ed organizzazione) non si coordinano con le regole che disciplinano per gli enti locali la programmazione strategica e, conseguentemente, il Dup, documento unico di programmazione.

7 dicembre 2021

Il Piao non semplifica

n base allo schema di decreto attuativo approvato in Conferenza unificata, il nuovo Piano integrato di attività e organizzazione introdotto dal decreto «Reclutamento» si aggiunge ai documenti di programmazione già previsti dall'ordinamento vigente, senza (almeno per il momento) sostituirsi ad essi.

7 dicembre 2021

Ripartiti 5,2 miliardi del Pnrr, zero per la ventilazione

Non c'è traccia della ventilazione nei 5 bandi del Pnrr che ripartiscono alle regioni 5,2 miliardi di euro, un terzo dei fondi complessivi del Piano destinati al sistema di istruzione, per nuovi asili nido e scuole materne, la costruzione di nuove scuole, l'incremento delle mense scolastiche, la costruzione e riqualificazione di palestre e impianti sportivi, la messa in sicurezza e riqualificazione degli edifici scolastici. Sul punto nessuna risposta arriva neppure dal ministro, Patrizio Bianchi.

1 dicembre 2021

Smart working doc nella P.a.

Unico titolo legittimo per disporre i dipendenti in lavoro agile è la sottoscrizione dell'accordo individuale, che, oltre a fissare le modalità operative, dovrà soprattutto garantire il diritto alla disconnessione. Durante i periodi di lavoro agile non saranno consentiti lavoro straordinario, trasferte, lavoro disagiato, lavoro svolto in condizioni di rischio.

24 novembre 2021

Chiusi per Covid, aiuti ok

Via libera dalla Commissione europea al sostegno alle attività rimaste chiuse causa Covid per un periodo complessivo di almeno cento giorni dal 1° gennaio al 25 luglio 2021. Bruxelles ha reso noto di aver approvato lo schema di 140 milioni di euro predisposto dal Ministero dello sviluppo economico (di cui al decreto 9 settembre 2021, in G.U. 240 del 7 ottobre 2021) per ristorare discoteche, night club, palestre, piscine, centri termali, cinema, teatri, fiere, impianti sportivi, ecc. che hanno subìto lo stop dell'attività a causa della pandemia.

23 novembre 2021

Meno burocrazia e digitalizzazione per spingere il piano

L'impatto del Pnrr sull'economia italiana è vincolato da una serie di varianti di assoluto rilievo legate principalmente alla capacità progettuale dei comuni, ai mille ostacoli burocratici, a una digitalizzazione ancora primordiale e a rapporti mai veramente collaborativi tra le diverse istituzioni locali e nazionali.

23 novembre 2021

Aiuti Covid anche per il 2022

Anci e Upi in audizione sulla Manovra: «solidarietà alimentare» e gli sconti sui tributi locali (in primis la Tari) che secondo l'Anci andrebbero previsti anche l'anno prossimo «in coordinamento con gli eventuali provvedimenti di contenimento del contagio da virus Covid 19 e di estensione dello stato di emergenza nazionale». Senza dimenticare la necessità di tenere al riparo gli enti locali dagli effetti del forte aumento delle tariffe elettriche, attraverso un monitoraggio e l'attribuzione di contributi compensativi delle maggiori spese.