Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia!
Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca".
Con la ricerca avanzata è possibile filtrare con precisione i contenuti di questa sezione.
Attraverso le funzioni scadenzario e adempimenti, puoi salvare nel tuo quaderno le scadenze precaricate.
Con la navigazione integrata puoi copiare contenuti da Omnia e salvarli nel tuo adempimento.

Personale

Conferimento di incarico gratuito ad ex dipendente in pensione

Tutti i prodotti della sezione

10 risultati di 17

Quesito del 25/05/2020

Assumere un dipendente CAT B3 o affidare un incarico dopo il pensionamento

Si chiede, per esigenze straordinarie è possibile assumere un dipendente CAT B3 dopo il pensionamento, oppure affidare un incarico?

Quesito del 05/02/2020

Straordinario elettorale e personale in quiescenza

Si premette che:
 presso questo Comune è stato collocato a riposo, per raggiunti limiti di età, un istruttore amministrativo, cat. C, posizione economica C3, responsabile dell’ufficio elettorale, con decorrenza 01/12/2019 e che sono imminenti, nel prossimo maggio 2020, le elezioni amministrative per scadenza del mandato elettorale del sindaco.
 a decorrere dal 16/01/2020, si è proceduto a nominare responsabile dell’ufficio elettorale un dipendente che si occupa attualmente di anagrafe e stato civile e non è mai stata assegnato in precedenza all’ufficio elettorale;
 non vi attualmente sono altre unità, all’interno del Comune in grado di occuparsi dell’elettorale;
Considerata l’imminenza delle elezioni regionali e amministrative e la estrema difficoltà di trovare dipendenti di altri Comuni che possano prestare servizio a scavalco per l’ufficio elettorale;

Viste le disposizioni dettate dall’art. 5, comma 9 del D.L.n.95/2012, come novellato dall’art. 6, comma 2 del D.L.n.90/2014, convertito dalla legge n.114/2014, che prevedono per le pubbliche amministrazioni il divieto di attribuire incarichi di studio e di consulenza a soggetti già lavoratori privati o pubblici in quiescenza, consentendo tuttavia gli incarichi, le cariche e le collaborazioni a titolo gratuito e atteso che si tratta di norme di divieto per le quali è esclusa interpretazione estensiva o analogica, come chiarito dalla circolare n. 6/2014 del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione,
si chiede se sia possibile, al fine di garantire l’espletamento delle imminenti operazioni elettorali, inserire il dipendente collocato a riposo nella costituzione dell’ufficio elettorale, consentendogli di lavorare per il Comune per il periodo relativo all’espletamento delle elezioni regionali e amministrative, affiancando il nuovo responsabile dell’ufficio elettorale, e remunerarlo con i fondi dello straordinario elettorale assegnati dalla Prefettura e, per la parte relativa alle elezioni amministrative, a carico del bilancio comunale.

MEMOWEB n. 200 del 25/10/2019

Incarico gratuito di responsabile p.o. a dipendente in quiescenza

Si propone un interessante quesito, pervenuto alla nostra Redazione, circa la possibilità di conferire un incarico direttivo a titolo gratuito, quale responsabile di posizione organizzativa, ad un funzionario di categoria D1 - pos. ec. D3 che sarà collocato in quiescenza

Quesito del 08/10/2019

Incarico di responsabile p.o. a dipendente in quiescenza

Con la presente si avanza istanza di parere sulla possibilità di affidamento di incarico a dipendente in quiescenza al fine di veder chiarito se, al fine di fronteggiare, nell’immediato, una situazione di difficoltà nell’individuare una unità di categoria D che diriga il settore Economico Finanziario e nell’attesa di poter adottare gli atti necessari per l’assunzione di nuovo personale, sia possibile conferire un incarico direttivo a titolo gratuito, quale responsabile di posizione organizzativa con tutte le prerogative ad esso afferenti (artt. 107 e 109 del D.Lgs. n.267/2000), ad un funzionario di categoria D1 - pos. ec. D3, già responsabile del settore in parola (che il prossimo 30 dicembre sarà collocato in quiescenza) secondo il disposto dell’art. 5 co. 9 D.L. 95/2012, come modificato dall’art. 17, comma 3, Legge 124/2015. Il cennato incarico di responsabile di p.o., della durata annuale, attiene alla responsabilità di organizzazione, direzione e gestione degli uffici del Settore Economico Finanziario.