Facoltativa la tenuta del conto corrente dedicato ai rimborsi delle addizionali comunali Irpef | progettoomnia.it

Logo progettoomnia.it
 

Memoweb

Quotidiano informativo e documentale per la P.A. locale

 
Ragioneria - Tributi
memoweb n°206 del 07/11/2014

Facoltativa la tenuta del conto corrente dedicato ai rimborsi delle addizionali comunali Irpef

L'obbligo era stato previsto dall'articolo 11 del Dm Economia e Finanze 5 ottobre 2007. Ora le entrate spettanti ai comuni soggetti al regime di tesoreria unica sono riscosse tramite modello F24 e accreditate sulle contabilità speciali intestate ai singoli enti.

Le modifiche dettate dall'articolo 35 del Dl n. 1/2012 in materia di sospensione del sistema di tesoreria unica mista rimettono alla discrezionalità del singolo Comune la tenuta del conto corrente postale dedicato all'accreditamento delle somme spettanti a titolo di addizionale comunale Irpef.

Il chiarimento arriva dalla direzione Finanza Locale nel comunicato 6 novembre 2014, all'interno del quale si specifica anche che l'eventuale chiusura del conto non deve essere comunicato al ministero dell'Interno.
Le entrate spettanti ai comuni soggetti al regime di tesoreria unica, di cui alla legge 720/1984, riscosse tramite modello F24 e tra cui rientra anche l'addizionale comunale Irpef, sono accreditate infatti sulle contabilità speciali intestate ai singoli enti.

 
Grafiche E. Gaspari - P.Iva 00089070403 - Tel. 051 763200 - E-mail: info@egaspari.net
preferiti Imposta ProgettoOmnia come Homepage